Sfera Ebbasta escluso da The Voice. Il trapper: “Fanc*lo

Aveva fondamento l’indiscrezione secondo la quale il trapper Sfera Ebbasta avrebbe dovuto far parte dei coach di The Voice 2019.

La Rai avrebbe fatto un passo indietro dopo i mancati chiarimenti sui tragici fatti di Corinaldo ed il significato dei testi delle sue canzoni.

Intanto, il manager di Sfera, Shablo, in una nota all’ANSA ha fatto sapere che: “Resto sorpreso ed amareggiato di fronte a questi atteggiamenti e vedo un solo comportamento politicamente scorretto. Mi riservo di prendere i legittimi provvedimenti a tutela dell’artista che rappresento”.

Sfera ha pubblicato su Instagram una foto la cui didascalia eloquente: “A volte penso solo fanc*lo“.  Il talent dovrebbe partire ad aprile con la conduzione di Simona Ventura e Gué Pequeno, Morgan ed Elettra Lamborghini giudici.

LEGGI ANCHE  Sfera Ebbasta a Palermo: orari, biglietti e scaletta

Eppure, AdnKronos ha fatto sapere che la società di produzione e distribuzione di programmi televisivi Freemantle si sarebbe tirata fuori dal progetto proprio a causa del veto Rai sulla partecipazione di Sfera Ebbasta al talent.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1726 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".