Sanremo Giovani: perché non c’è Morgan in giuria

A pochi minuti dalla finale di Sanremo Giovani 2020, che decreterà chi potrà partecipare nella categoria Nuove Proposte al Festival di Sanremo, nonché il cast della kermesse che verrà annunciato in serata, scoppia una bomba clamorosa. Qui la presentazione dell’evento.

Dopo le polemiche sulla bocciatura del pezzo proposto alla commissione presieduta da Amadeus, Morgan è stato infatti escluso anche dalla giuria della gara, cui avrebbe dovuto prendere parte assieme agli altri tre giudici (Luca Barbarossa, Beatrice Venezi e Piero Pelù). Qual è il motivo dell’esclusione di Morgan?

Semplice, l’ex-frontman dei Bluvertigo si è reso responsabile di dichiarazioni al vetriolo contro Amadeus, come possiamo vedere dall’estratto della discussione privata avuta col conduttore, che lui stesso ha reso pubblico su Instagram.

“In seguito al comportamento inaccettabile di Marco Castoldi in arte Morgan , espresso con dichiarazioni offensive pubbliche e private, il direttore artistico Amadeus e l’Organizzazione del Festival, con una decisione molto sofferta, hanno disposto l’esclusione dell’artista dalla Giuria Televisiva di Sanremo Giovani. Tutto ciò al fine di salvaguardare la sostanziale correttezza della gara, propedeutica alla selezione degli artisti delle Nuove Proposte di Sanremo 2021. In base al regolamento le votazioni saranno da ritenersi comunque valide in quanto rimodulate su 3 invece che su 4 giurati”.

Subito sopra la nota della Rai. Sotto la versione di Morgan tratta da Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco “Morgan” Castoldi (@morganofficial)

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 16069 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: [email protected]