Roberto Vecchioni Tour 2019: nuove date a Trento a Gorizia

Dopo lungo tour nell’estate di quest’anno, Roberto Vecchioni è pronto a tornare in concerto nel 2019 per promuovere il suo nuovo album L’infinito. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della cantante.

Date tour Roberto Vecchioni 2019

Il tour di Roberto Vecchioni parte a marzo da Torino e si chiude a maggio a Roma. Ecco tutte le date, cui si sono aggiunte quelle nuove di Trento e Gorizia.

21 marzo Torino, Teatro Colosseo
25 marzo Genova, Politeama Genovese
27 marzo Teatro Verdi di Gorizia
5 aprile Bergamo, Creberg Teatro
8 aprile Firenze, Teatro Verdi
11 aprile Udine, Teatro Nuovo Giovanni
16 aprile Ancona, Teatro Le Muse
17 aprile Napoli, Teatro PalaPartenope
18 aprile Bologna, Teatro Europauditorium
23 aprile Verona, Teatro Filarmonico
24 aprile Trento, Auditorium Santa Chiara
15 maggio Milano, Teatro degli Arcimboldi
20 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica

LEGGI ANCHE  Info concerto Roberto Vecchioni live a Roma: biglietti, orari e scaletta

Biglietti Roberto Vecchioni Ticketone

I biglietti del L’infinito tour 2019 di Roberto Vecchioni si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati a partire da 28,75 euro. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta tour Roberto Vecchioni 2018

La scaletta del La vita che si ama tour di Roberto Vecchioni era più o meno standard. Subito sotto la scaletta del concerto andato in scena a Firenze il 28 settembre 2018.

Stranamore (Pure questo è amore)
El bandolero stanco
La mia ragazza
Le mie ragazze
Il tuo culo e il tuo cuore
Le rose blu
Figlia
Vorrei
Dentro gli occhi
Due madri
Milady
Le lettere d’amore (Chevalier de Pas)
Voglio una donna
La bellezza
Sogna ragazzo sogna
Chiamami ancora amore

LEGGI ANCHE  Info concerto live Vecchioni, Giovanardi e Tetes De Bois a Milano : biglietti e orari

BIS

Luci a San Siro
Samarcanda

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2731 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.