RDS: gli speaker di Milano in onda da casa

Da qualche giorno stiamo parlando di come il fenomeno legato ai contagi da Coronavirus stia condizionando l’attività delle radio nazionali e non solo.

Abbiamo riportato la decisione di RDS di rinviare a data da destinarsi lo showcase di Emma Marrone previsto per questa sera all’Auditorium di Roma.

Non solo: il personale della sede milanese di RDS è alle prese con lo “smart working”. Dall’account Instagram Lifeatrds si apprende che: “Stiamo attraversando un momento delicato per la salute e la tranquillità di tutti, e non vogliamo far finta di niente. Per questa ragione, già da Lunedì, ci siamo attivati per i colleghi della sede di Milano al fine di consentire loro di portare avanti i progetti e le sfide del 2020Lo Smart Working che stavamo sperimentando su un piccolo gruppo di persone è stato esteso alla maggior parte dei colleghi interessati… quindi… di necessità virtù! La nostra attenzione nei confronti degli sviluppi della situazione rimane alta e costante, pronti a tutelare al 100% le nostre persone.”

Conduttori come Petra Loreggian, Claudio Guerrini e Paolo Piva stanno in questi giorni trasmettendo dalle proprie abitazioni. Guerrini su Instagram ha spiegato come si sarebbero svolte le dirette in questi giorni.

Come sottolineato qui, non essendo RDS una radiovisione, è stato più semplice allestire delle postazioni nelle case dei conduttori. Di smart working si è parlato ieri in alcune fasce.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2820 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".