RDS – Filippo Ferraro cambia fascia. Nel Buongiornotte subentra Alessandro Corsi

Ci vorrebbe la sigla dei Fenomeni parastatali di “Mai Dire Gol” dedicata a un calciatore  che lasciava mestamente l’Italia,

La notizia è che si “scoppia”  il duo del Buongiornotte di RDS, formato da Filippo Ferraro e Danny Virgillo, il Dannyfil; una delle migliori coppie radiofoniche degli ultimi 10 anni, nata poco dopo la vittoria dello speaker padovano all’Academy.

L’annuncio arriva – andando i due in onda di notte – a notte fonda. Della serie Speravo de dormì prima. Da lunedì Ferraro passa alla fascia 19-22 sostituito da Ale Corsi, che in questi mesi ha più volte potuto prendere confidenza col clima creatosi nella notte dei Guerrieri.

Ferraro e Virgillo sono stati il bomber e l’assist-man di RDS, quelli che hanno gestito al meglio – ricordatevi, informare con leggerezza e divertire con intelligenza – il primo lockdown. Non avremo più Ferraro che trova milioni di notizie e le invia al collega, e non lo sentiremo spiegare a Francesca Manzini i rudimenti del mestiere in onda, La rassegna stanca e il “Gossip”, che Virgillo ha  cercato di sbolognare, non avranno lo stesso sapore.

In attesa di riportare nella totalità i cambiamenti in arrivo su RDS, voglio ricordare il Ferraro notturno come quello che riuscì a farmi piegare dal ridere in una notte di dicembre 2017, mentre nell’altra stanza mia madre era in non buone condizioni e temevo – sensazione vissuta per anni – di dover chiamare l’ambulanza da un momento all’altro. La radio dovrebbe svolgere funzioni come questa, solo che a volte, se ci riesce sul serio, compie un miracolo.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2999 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".