Raphael Gualazzi a Sanremo con Carioca: testo e video

Una delle 24 canzoni dei big presentate al Festival di Sanremo 2020 è Carioca, nuovo singolo di Raphael Gualazzi che ha annunciato il titolo durante il programma di Rai1 I Soliti Ignoti, condotto da Amadeus nella speciale puntata del 6 gennaio.

Come per tutti gli altri brani della kermesse per ascoltarlo sarà necessario attendere il 4 febbraio, mentre il testo sarà pubblicato dal settimanale Sorrisi e Canzoni TV nei giorni immediatamente precedenti l’inizio del Festival (probabilmente tra l’1 e il 4 febbraio). Di seguito trovate video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista non appena rese note.

Artista: Raphael Gualazzi

Titolo: Carioca

Album: Ho un piano

Raphael Gualazzi in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Raphael Gualazzi a Sanremo

Raphael Gualazzi torna al Festival di Sanremo dopo ben 6 anni. La sua ultima apparizione, infatti, risale al 2014 quando partecipò con il brano Liberi o no, piazzandosi al secondo posto. L’anno precedente, invece, fece il suo debutto tra i big con la canzone Sai (ci basta un sogno), mentre il suo debutto assoluto risale al 2011 quando partecipò e vinse tra i giovani con Follia d’amore. Quella del 2020, quindi, sarà la quarta partecipazione al Festival per Gualazzi che sarà in gara con Carioca, brano contenuto nel suo album di prossima uscita Ho un piano.

LEGGI ANCHE  Concerto Raphael Gualazzi a Roma - Auditorium Parco della Musica: biglietti, orari e scaletta

Raphael Gualazzi – Carioca | Video

Raphael Gualazzi – Carioca | Testo

L’ultimo bacio è un apostrofo
Che mi hai lasciato
Non ci sei più e sono in un angolo
Tirando il fiato
Io che con te ho sorriso e pianto
Fino a non vedere
La nostra storia è stata un salto
E io non so cadere
Vedo
Nel buio
Luci
Di un locale a due passi da me
Nel fumo
Una voce
Mi sospira dai balla con me
Occhi scuri
E pelle carioca
Carioca
Ma chi l’avrebbe detto
Sento solo la musica
Forse sei il diavolo
Ma sembri magica
Quanto tempo ho perso
La vita quasi mi supera
Resto qui adesso
Che si spegne la città
Bastava un sogno carioca
Puoi cancellare ogni momento
In una volta sola
Meglio spazzati via dal vento
Che ogni tua parola
Ora
Vedo
Nel buio
Il tuo viso a due passi da me
Non hai
Scuse
Per tenermi lontano da te
Occhi scuri
E pelle carioca
Carioca
Che io sia maledetto
Dai non fare la stupida
Fammi un sorriso
Che la noche se ne va
Ma chi l’avrebbe detto
Sento solo la musica
Forse sei il diavolo
Ma sembri magica
Quanto tempo ho perso
La vita quasi mi supera
Resto qui adesso
Che si spegne la città
Bastava un sogno carioca
Non me ne importa di quel che pensi
Non me ne importa di quel che senti
Non mi ricordo neanche chi sei tu
Voglio sorridere dei miei sbagli
Voglio rivivere sogni immensi
Voglio una vita che non finisce più
Ma chi l’avrebbe detto (Non me ne importa di quel che pensi)
Sento solo la musica (Non me ne importa di quel che senti)
Carioca (Non mi ricordo neanche chi sei tu)
Carioca
Ma chi l’avrebbe detto (Voglio sorridere dei miei sbagli)
Sento solo la musica (Voglio rivivere sogni immensi)
Carioca (Voglio una vita che non finisce più)
Carioca
Carioca

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3503 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.