Rai Radio Live dedica una giornata ad Ennio Morricone

Domani – 7 luglio 2020 – Rai Radio Live trasmetterà solo musica composta dal Maestro Ennio Morricone, dalle 08:00 alle 20:00.

Le colonne sonore delle fiction Rai, le musiche dei film, tutte le note che hanno accompagnato mezzo secolo di emozioni firmate dal maestro, in una lunga maratona musicale.

 

“È un omaggio che facciamo davvero con il cuore” è il commento di Roberto Sergio, direttore Rai Radio.

“Morricone è stato e continuerà ad essere il protagonista assoluto della musica bella, della musica che emoziona con semplicità. Ho molti ricordi personali che mi legano al lui e che resteranno sempre con me.

Appena avuta la notizia della sua scomparsa non abbiamo avuto dubbi: con Fabrizio Casinelli, responsabile di Rai Radio Live, abbiamo deciso di fermare il normale palinsesto della radio digitale di domani e di dedicarlo, per dodici ore, al ricordo di Morricone”.

Circa 150 brani saranno mandati in onda martedì, con le colonne sonore della grande fiction Rai “La Piovra”, per proseguire con i brani di “Per un pugno di dollari” e i western all’italiana di Sergio Leone, e ancora fino alle recenti musiche per i film di Tornatore e di Tarantino.

Rai Radio Live si può ascoltare su tutte le piattaforme digitali: radio Dab+, app e web Rai Play Radio, televisori dtt e sat, app Radio Player e aggregatori radio, tra cui FM-world.

Altri omaggi a Morricone sempre sui canali specializzati Rai Radio: lunedì 6 luglio su Rai Radio 3 Classica con la fascia 20.30-22.30 interamente dedicata alle musiche del maestro e su Rai Radio Techetè nel pomeriggio con una lunga intervista tratta dal programma “incontri con” del 1975.

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2610 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".