Ragazzo Inadeguato: il nuovo singolo di Max Pezzali (anteprima audio e testo)

Ahi ahi ahi Max Pezzali… dopo l’azzeccatissimo singolo L’Universo tranne noi, molto profondo anche come qualità del testo e coronato da una grande e meritato successo, esteso all’album Max 20, esce oggi il lyric video di quello che è stato prescelto come secondo singolo.


Clicca il link sotto per scaricare Max 20 di Max Pezzali

Il problema è che questo Ragazzo Inadeguato non è nemmeno un lato B, ma forse un lato C (se esistessero) malriuscito degli esordi. Il testo ok, è anche spiritoso, con le citazioni a Masterchef e via dicendo, ma la musica sembra tratta da una suoneria per cellulari, e sulla linea vocale pedissequa stendiamo un pietoso velo.

La domanda allora è: ma perché, Max, scegliere proprio questo pezzo? Alla fine gli inediti di Max 20 erano 5 e sicuramente si poteva trovare di meglio.

LEGGI ANCHE  90 Special, puntata 22 febbraio 2018: scaletta, ospiti e anticipazioni

Ecco il pezzo in anteprima audio.

Lyric video Ragazzo Inadeguato | Max Pezzali

Testo Ragazzo Inadeguato | il nuovo singolo di Max Pezzali

Fosse per me vivrei al McDrive
ma devo accontentarmi di una mozzarella light
tra recessione e austerità
il mio metabolismo annaspa ma non ce la fa
mi dovrei fiondare in palestra e massacrare
di attrezzi cardiofitness e push up
tutte le vetrate e le tute griffate
delle ragazze sui tapis roulant
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto, un po’ sbagliato
Vorrei esser come quelli che
al ristorante sembrano giudici di Masterchef
brillanti e sicuri di sé
con la carta dei vini esperti come sommelier
e le fidanzate sognanti e affascinate
da tanta classe che le vizierà
al fuoco di un camino con un ballon in mano
non come me che ordino una Bud
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Non sono mai cambiato
sono un ragazzo inadeguato
anche se son cresciuto
sono rimasto un po’ sfasato
Mi piacerebbe essere cool
vestito come un uomo copertina di GQ
elegatissimo anche in jeans
un po’ selvaggio un po’ ribelle come Steve McQueen
l’accessorio giusto a mio agio in ogni posto
dall’oasi nel Sahara all’happy hour
mentre io mi specchio e qualsiasi cosa metto
c’è sempre qualche cosa che non va
Davvero che peccato Sei un ragazzo inadeguato
Lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Davvero che peccato
sono un ragazzo inadeguato
lo sono sempre stato
un po’ fuori posto un po’ sbagliato
Non sono mai cambiato
sono un ragazzo inadeguato
però tutto sommato
è il mondo che è un po’ complicato

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 14287 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it