Radio Capital: chiude “Cactus” con Concita De Gregorio e Daniela Amenta

Qualunque sia il prossimo futuro di Radio Capital, con Linus responsabile dell’intero polo radiofonico Gedi, questo non vedrà ai nastri di partenza – nella prossima stagione – Concita De Gregorio e Daniela Amenta. 

Cactus – Basta poca acqua si è fermato ieri con l’ultima puntata, nella quale le conduttrici hanno inequivocabilmente annunciato di stare chiudendo la “seconda ed ultima stagione“.

Comunqiue, la Pagina Facebook non chiuderà: “Non chiuderemo la pagina Facebook di Cactus, perché abbiamo creato una community fantastica”.

Inoltre, proprio su Facebook il messaggio di ieri è stato: ” Come sapete con la replica di domattina alle 6 si chiude definitivamente la nostra meravigliosa avventura a radio Capital. Daniela Amenta (Aments) ed io custodiamo il Diversity media award per il miglior programma dell’anno 2019-2020 come una meraviglia del mondo mondiale, l’ora d’aria a Guantanamo è stata la nostra gioia quotidiana. Speriamo di aver dato voce a chi fa tanto con poco, a tutti quelli che non hanno un posto. Vi ringrazio per lo tsunami di messaggi di questi giorni. Non ci perdiamo di vista, ogni fine è un inizio. Non resta che aspettare di scoprire quando, dove, come. Facciamolo accadere. Intanto, lo dico in rima, mi dispiace tanto. Vi abbraccio e vi tengo
Concita”
.

In diretta è stato chiarito che il programma “non chiude per impegni di Concita”, anzi il duo si è più  o  meno scherzosamente offerto a radio in lingua italiana operanti all’estero. Infine, c’è stato il saluto ad ogni collega, con riferimento al direttore storico, Vittorio Zucconi.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2668 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".