Radio 24: il palinsesto estivo

Parte oggi la programmazione estiva di Radio 24. Si inizia con la rassegna stampa di Giulia Crivelli.  La  stessa  Crivelli poi si alternerà con  Laura Bettini ed Elisabetta  Fiorito in “Ma che cos’è questa estate”.

“Tutti convocati”, invece,comincerà alle 14:00  e durerà un’ora e  mezza.  “Focus Economia” si riduce  di  30  minuti,  mentre alle 18:30 arriva “Effetto notte Estate” con Andrea Ferro e dei giornalisti della redazione di Radio 24.

Ad agosto, spazio al benessere con “Obiettivo salute estate” di Nicoletta Carbone, in onda dal lunedì al venerdì alle 11,30, mentre Federico Taddia si occuperà di tecnologia per ragazzi con  “Terra in vista. La scienza e la tecnologia spiegate a mio figlio” in onda alle 11:00.

Sarà anche l’agosto del racconto delle istituzioni europee con “Europa Europa”, con Gigi Donelli e Silvia Bernardi.

Torna  “Il serpente corallo”, con Mauro Meazza, Marco lo Conte e Stefano Elli, per cogliere l’ironia nascosta dietro i “comma” delle leggi e sorridere un po’.Inoltre,   c’è la seconda  stagione  di “Corpi” (sabato ore 21,30 e domenica ore 16,30) curato da Gianluca Nicoletti e Fabrizio Intonti,per raccontare le indagini del medico legale Cristina Cattaneo.

Per quanto concerne  i podcast, troveremo quattro serie: “Un luogo una storia” di Daniele Biacchessi“I lavori di domani” di Anna Marino, “2024+10” di Enrico Pagliarini e  “Ancora una poi smetto”, le serie Tv raccontate da Marta Cagnola.

Dopo la collaborazione con “Audible”  di  Amazon per “Io sono il cattivo”, ecco che arriva   “Illecito – I signori delle frontiere”, di Giampaolo  Musumeci:  racconto dei grandi traffici internazionali, dalle armi alla droga, dai rifiuti ai farmaci contraffatti, dal coltan all’avorio (in onda sabato e domenica ore 20 e in podcast nella versione estesa e in esclusiva sulla piattaforma di audible.it).

Dallo stesso connubio  nasce la trasmissione da parte di Radio 24 di alcune puntate  del Podcast di Pablo Trincia “Buio” , il  sabato alle   17:00.

Non mancheranno  gli appuntamenti con “Come nasce una canzone” di Marta Cagnola,  n “Il cacciatore di libri” di Alessandra Tedesco, “Off  Topic” e  “Mangia  come parli“.

Per quel  che riguarda   i format narrativi troviamo: da “Diario di un giorno” con Cristina Carpinelli, “Il treno va” con Gianluca Nicoletti e “Linee d’Ombra” di Matteo Caccia.

C’è anche  “L’economia delle piccole cose” di Anna Migliorati, e abbiamo già sperimentato “Darrwin”.Nel fine settimana troveremo altre rubriche già note come  “Storiacce” Raffaella Calandra e “Olympia” di Dario Ricci coi racconti legati a sport e sostenibilità.

Prodotti e brand saranno esaminati da Maria Luisa Pezzali in “Essere e avere – Guida galattica per consumatori”, mentre “Personal best – Corse e Ricorse” di Silvio Lorenzi sarà un viaggio alla scoperta delle gare su strada (e non solo) più famose e antiche d’Italia, tra la Stramilano, il Giro di Castelbuono o la 5 mulini. 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

 

 

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2602 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".