Perché i Negrita si chiamano così

Perché i Negrita si chiamano così? E chi sono i cinque componenti della band aretina  che in febbraio calcherà il palco del Teatro Ariston partecipando così al suo secondo festival di Sanremo con la canzone I ragazzi stanno bene?

La formazione attuale del gruppo nato in Toscana negli anni 90 è composta da Paolo “Pau” Bruni, Enrico “Drigo” Salvi, Cesare “Mac” Petricich, Giacomo Rossetti, Guglielmo Ridolfo Gagliano e Cristiano Dalla Pellegrina alla batteria. I primi tre, non a caso tutti forniti di soprannome, sono anche membri fondatori del gruppo nel 1991.

Perché il nome Negrita

La storia in realtà è piuttosto semplice. Nati col nome non molto radiofonico de Gli Inudibili, i nostri hanno un inizio difficile finché non cambiano formazione segnando il loro punto di svolta nel 1993, quando inizia la lavorazione del loro primo album con nuovo nome Negrita, l’origine del quale deriva dalla canzone dei Rolling Stones Hey! Negrita.

LEGGI ANCHE  Info Negrita live a Roma: biglietti, orari e scaletta

Il brano in oggetto rappresenta una curiosa incursione di Mick Jagger e soci nella musica afro-caraibica, contaminata naturalmente da quello stile rock unico che da sempre è il marchio di fabbrica delle pietre rotolanti. Registrato nel 1975 e uscito l’anno successivo con l’album Black And Blue, il pezzo rende perfettamente l’idea del progetto musicale della band toscana. Ne vediamo il curioso video originale subito sotto.

 

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 13278 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it