Ossigeno Rai3: i video delle esibizioni di Maneskin, Editors e Afterhours

Questa sera alle 23:10 su Rai 3, andrà in onda il terzo appuntamento di Ossigeno, il programma condotto da Manuel Agnelli. La musica torna protagonista della terza rete Rai, con ospiti d’eccellenza e nuove leve che sti stanno facendo strada.

La puntata si aprirà con un omaggio ad Allen Ginsberg, il più grande poeta della Beat Generation e vedrà in scena gli Afterhours in due dei brani più celebri del loro repertorio: “Non voglio ritrovare il tuo nome” e “Quello che non c’è”.

Al centro della puntata l’incontro con il professor Claudio Strinati, storico dell’arte di fama mondiale, che delineerà dei percorsi che uniscono Leonardo Da Vinci, Caravaggio a Batman e Lou Reed. Ci sarà anche Enrico Gabrielli, collaboratore degli Afterhours e autore di musica contemporanea, che farà eseguire al pubblico una partitura per battito di mani ispirata a Clapping Music di Steve Reich.

LEGGI ANCHE  Info concerto Editors live a Bologna: biglietti, orari e scaletta

Al centro della nuova puntata gli Editors che apriranno le danze, presentando, in versione acustica, “Smokers Outside The Hospital Doors”, uno dei titoli più celebri del loro repertorio e “Violence”, title track del nuovo album. A seguire saranno intervistati da Agnelli.

Video Editors | Ossigeno | 8 marzo

Toccherà poi ai Maneskin, gruppo rivelazione della nuova scena italiana, secondi classificati all’undicesima edizione di XFactor, suoneranno il loro singolo, già disco di Platino Chosen.

Video Maneskin | Ossigeno | 8 marzo

Gli Afterhours hanno suonato in apertura e in chiusura di programma presentando Non voglio ritrovare il tuo nome e Quello che non c’è

Video Afterhours | Ossigeno | 8 marzo

Commenti Facebook

commenti