Nuovo sito per Radio Monte Carlo

Il sito di Radio Monte CarloRadiomontecarlo.net – ha cambiato la propria veste grafica per rendere più gradevole e pratica la navigazione per gli tenti del portale.

Ecco quanto dichiarato dal direttore marketing di Radio Monte Carlo: “Dopo il varo della nuova linea editoriale che nel 2017 ha portato ad un incremento degli ascolti in FM del 22% puntiamo a potenziare la nostra presenza digital rilanciando il sito internet e le piattaforme multimediali, peraltro già protagoniste lo scorso anno di un aumento delle pagine viste di oltre il 7% (+36% sul mobile). Il tutto con un obiettivo ambizioso: far vivere sempre più, attraverso le immagini, i temi e gli eventi che quotidianamente vengono raccontati dalla nostra emittente”.

Nel nuovo sito ci sono notizie legate a costume, musica, spettacolo, arte, moda e life-style e il ricorso ad immagini esclusive grazie al nuovo menù, studiato per migliorare l’esperienza di navigazione. Inoltre, nella sezione dedicata al backstage, i visitatori potranno scoprire curiosità sui programmi, sui conduttori e sugli ospiti. Ci sono poi le sezioni dedicate alle grandi kermesse di cui RMC è partner, come Umbria Jazz, AltaRoma, Il Fuori Salone di Milano ed il Salone dell’Auto di Torino.

Non mancano le web radio, che contano svariati generi e 18 canali, oltre alle radio già diffuse in FM, Radio Monte Carlo, RMC2 e la nuova RMC Sport Network.  Anche la nova app è stata pensata per facilitare l’ascolto delle web radio, e per quanto i social si punterà:”sempre più sull’immagine e sull’interazione con il pubblico attraverso le dirette facebook che vedono protagonisti artisti e personaggi dello spettacolo, ospiti negli studi di RMC

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1229 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".