Non è un Paese per Giovani su Radio2: diretta, podcast e radio streaming

In onda dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 13.30, Non è un Paese per Giovani è un programma di Rai Radio 2 condotto da Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli. Una trasmissione che svaria tra sport, cinema, comicità e dove non mancano ospiti fissi come Max Tortora e Margherita Buy e tanti ospiti a sorpresa. Va in onda anche il sabato dalle 10.30 alle 12.00 con il meglio della settimana.

Non è un Paese per Giovani – Diretta Streaming

Ascolta la diretta di Non è un Paese per Giovani agli orari suindicati cliccando sul pulsante Play sul lettore streaming subito sotto.

Non è un Paese per Giovani – Podcast

Potete trovare tutte le puntate, i podcast e i video del programma, sul sito di RaiPlay Radio. L’inserimento è molto puntuale e si trovano tutte le puntate subito dopo la messa in onda.

LEGGI ANCHE  Su Radio2 un nuovo programma con Giovanni Veronesi

Conduttori di Non è un Paese per Giovani

A condurre il programma Non è un Paese per Giovani è la coppia composta da Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli. Il primo è il celebre registra italiano, fratello dello scrittore Sandro Veronesi. Il suo curriculum vanta numerosi film, sceneggiature per attori come Francesco Nuti e Leonardo Pieraccioni, ma anche l’attività radiofonica iniziata nel 2014 proprio alla guida di Non è un Paese per Giovani.

Massimo Cervelli, invece, è un conduttore radiofonico che ha iniziato la sua carriera agli inizi degli anni novanta. Il suo approdo a Radio2 avviene nel 1998 con i programmi Cammello di Radio2 e Gli spostati. Oggi conduce Non è un paese per giovani e, nel weekend, Let’s Dance.

LEGGI ANCHE  Su Radio2 un nuovo programma con Giovanni Veronesi

Non è un Paese per Giovani Telefono e Contatti Social

Questi i canali social di Non è un Paese per Giovani.

Non è un Paese per Giovani Facebook

Non è un Paese per Giovani sito web

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2480 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.