Muse Tour 2019: la scaletta in data zero a Houston

Nello stesso giorni in cui hanno pubblicato il singolo Pressure, primo estratto dal nuovo album Simulation Theory, i Muse hanno annunciato un nuovo tour mondiale che farà tappa anche in Italia: i due concerti annunciati si terranno a Roma e Milano. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della cantante.

Date tour Muse 2019

Il Simulation Theory tour dei Muse farà prima tappa nel Nord America per poi approdare in Europa. Sono due le date in programma in Italia, seppur per il momento non sono state ancora svelate le date. Quel che è certo è che il gruppo si esibirà a Milano e Roma come possiamo vedere nella foto diffusa sui sociale dei Muse. Ecco tutte le date rese note il 5 novembre. Il 16 viene raddoppiata la data di san Siro per via dell’incredibile richiesta di biglietti.

LEGGI ANCHE  The Voice of Italy Live: Giacomo Voli canta Madness dei Muse (video)

Venerdì 12 luglio – Stadio San Siro – Milano
Sabato 13 luglio – Stadio San Siro – Milano

Sabato 20 luglio – Stadio Olimpico – Roma

Biglietti tour Muse 2019

I biglietti del nuovo tour mondiale dei Muse si troveranno in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 16 novembre. Non appena saranno disponibili li troverete qui.

Scaletta Muse 2019

La scaletta del nuovo tour dei Muse incentrata sul nuovo album Simulation Theory ha visto il suo debutto il 22 febbraio a Houston, Texas. Subito sotto la scaletta del concerto.

LEGGI ANCHE  Rai2 presenta: Muse Live in Japan

Algorithm
Pressure
Drill Sergeant
Psycho
Break It To Me
Uprising
Propaganda
Plug in Baby
Pray
The Dark Side
Supermassive Black Hole
Thought Contagion
Interlude
Hysteria
The 2nd Law: Unsustainable
Dig Down
STT Interstitial 1
Madness
Mercy
Time Is Running Out
Houston Jam
Take a Bow
Prelude
Starlight

BIS

Algorithm
Stockholm Syndrome/ Assassin/ Reapers/ The Handler/ New Born
Knights of Cydonia

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2916 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.