Morto Mario Marenco, il”Riccardino” divenuto famoso con Arbore, Boncompagni e “Alto gradimento”

Si è spento questa mattina a 85 anni l’attore Mario Marenco, il quale era ricoverato presso il  Policlinico Gemelli.

La sua carriera radiotelevisiva è legata principalmente a Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. E’ stato creatore di personaggi come  il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, Riccardino, l’astronauta spagnolo Raimundo Navarro, il dottor Anemo Carlone, il professor Aristogitone, Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco e molti altri.

Alla propria carriera nel mondo dello spettacolo, ha abbinato quella di architetto.Aveva conseguito la laureanel 1957, e successivamente ha ottenuto  borse di ricerca a Stoccolma e Chicago. Nel 1960 ha aperto il suo atelier di architettura e design: lo Studio DEGW, con sede a Roma.

Il successo l’ha raggiunto proprio grazie ad Arbore e Boncompagni con il programma “Alto gradimento” per poi sbarcare anche in televisione con  Cochi e Renato ed Enzo Jannacci nel programma “Il buono e il cattivo”. E’ stato protagonista anche de “L’altra domenica”, “Sotto le stelle” e “Indietro tutta”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1438 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".