Morto il noto produttore dei Beatles Phil Spector

Ad 81 anni è morto a causa di complicanze da Covid il noto produttore Phil Spector. Lo ha riferito il portale TMZ. Spector era in prigione a causa dell’omicidio di  Lana Clarkson, avvenuto nella sua casa di Los Angeles nel 2003

Nato nel 1939, si è affacciato al mondo della musica già negli anni Cinquanta col gruppo dei Teddy Bears. Spector è stato uno dei primi produttori a curare personalmente gli aspetti della realizzazione degli album degli artisti.

Nel 1970 ha lavorato a “Let It Be” dei Beatles, e successivamente ad alcuni dischi di George Harrison e John Lemnon. Tra le altre collaborazioni troviamo anche i Ramones e Leonard Cohen.

Spector è stato l’inventore del “Wall of Sound“, ovvero l’inserimento nel pop di strumenti tipici delle orchestre come  archi, ottoni, triangoli, timpani e percussioni. Essi venivano registrati e poi sovrapposti per ottenere un suono più quasi unisono ed arrivare così ad un effetto di riverbero ed un suono più denso.

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2898 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".