Morto il dj Claudio Coccoluto

E’ una notizia che sconvolge il mondo del clubbing. Si è spento questa notte a 59 anni il dj di fama internazionale Claudio Coccoluto, ne ha dato notizia il Corriere della Sera.

Tra i primi a rendergli omaggio c’è stato  Giancarlo Battafarano, in arte Giancarlino: “Se ne va il maestro più grande e l’amico di sempre”, riporta il Corriere di Roma, “Ha dato cultura alla musica nei club come dj e artista fuori dal coro. Sempre pronto a metterci la faccia con i media sia per gli aspetti gioiosi sia per i problemi del nostro settore. Con lui se ne va una parte di me”. I due avevano fondato il Goa, unico club in Italia a finire nelle classifiche dei migliori al mondo.

Da giovanissimo aveva iniziato come speaker a Radio Andromeda, per poi diventare dj a tempo pieno negli anni Ottanta.  Coccoluto è stato il primo dj europeo a suonare al Sound Factory Bar di New York.

Coccoluto – che gli ascoltatori di Radio Deejay ricorderanno per “C.O.C.C.O.“, ha avuto un’esperienza politica ne “La rosa nel pugno”, ed è stato presente in programmi televisivi come “Matrix” e “Ciao Darwin”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3240 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".