Mogol nuovo presidente della SIAE

Giulio Rapetti – cioè il maestro Mogol – è il nuovo presidente della   Società Italiana degli Autori ed Editori. (SIAE).

Sarà affiancato dai consiglieri  Salvatore Nastasi, Roberto Razzini, Claudio Buja e Federico Monti Arduini. Andrea Purgatori è stato eletto presidente del Consiglio di sorveglianza e Paolo Franchini è stato confermato vicepresidente.

Parole dure – quelle del nuovo presidente – auspicando quella che mercoledì potrebbe essere la  riforma europea del copyright: “Siamo in guerra.  Si sta attentando al diritto d’autore. Responsabili sono le multinazionali piene di miliardi. Ma spero tanto che vinceremo: loro hanno i miliardi e fanno attività di lobbying, noi abbiamo ragione”. “E’ un problema di tutti, non solo della Siae: se la cultura dovesse soccombere davanti ai soldi, sarebbe grave per tutti, italiani ed europei”.

Mogol diviene presidente della SIAE ad 82 anni, e poco dopo la ricorrenza nonché il ricordo del ventennale della scomparsa del suo grande sodale Lucio Battisti.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1282 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".