Marco Biondi ha lasciato Giornale Radio

Marco Biondi ha annunciato tramite un post di aver lasciato Giornale Radio e – conseguentemente – la direzione artistica dell’emittente.

In 16 mesi, Biondi ha  contribuito ad una profonda trasformazione della radio nativa digitale. Ecco quanto scritto da Biondi: “Dallo scorso 1°aprile non sono piú lo Station Manager di Giornale Radio. È stata un’esperienza davvero fantastica e meravigliosa, una startup unica! Per me sono stati 16 mesi intensi passati a lavorare senza guardare l’orologio (come sempre per me), abbracciando in toto un progetto che ho sentito mio fin dall’inizio, con una squadra formata da persone uniche e incredibili, che hanno dato sempre del loro meglio in qualsiasi momento della giornata. È stato un gruppo di lavoro che mi porterò sempre nel cuore e a cui auguro ogni bene”.

 E ancora “Con Giornale Radio in pochi mesi abbiamo ottenuto grandissimi risultati, con pochi uomini abbiamo fatto un lavoro immenso, facendo squadra e camminando sempre tutti uniti verso lo stesso obbiettivo.
Lascio Giornale Radio sulla soglia dei 400.000 ascoltatori, auguro a questa radio di arrivare ad averne milioni di ascoltatori. Il progetto merita, le persone pure. Grazie a tutti, un grazie ad ognuna delle persone con cui ho condiviso una quotidianità intensa fatta di idee, lavoro, confronto. Ma la vita prosegue e mi propone nuove avventure e nuovi progetti”.

 

About Stefano Beccacece 3432 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".