m2o: nel weekend esordisce Filippo Grondona, il predestinato della radiofonia

Ha 19 anni ed è in procinto di prendere il diploma al liceo classico. Complici gli impegni scolastici, Filippo Grondona esordisce solo nel weekend sulla nuova m2o.

Nonostante l’età ha già una marea di esperienze nel settore radiofonico. Da Genova, è abituato a viaggiare per l’Italia per fare radio. Da Radio Millennium – Milano – a Radio Globo,Roma, Filippo è forse uno dei pochi che fanno radio non per arrivare in TV, e che alla radio non ci sono arrivati grazie ai like.

Come detto, per ora è costretto ad andare in onda solo nel weekend, precisamente “ogni Sabato dalle 19 alle 22 e ogni Domenica dalle 14 alle 17. In tutta Italia. In settimana c’è pur sempre la scuola.”. Dalla prossima estate, probabilmente lo troveremo in fascia.

LEGGI ANCHE  m2o, Walter Pizzulli: "Non riuscii a stringere la mano ad Albertino, ora il mio sogno è realtà"

 

Ad ogni modo, ha già svariate esperienze a livello nazionale ed internazionale con presenze ad R101, RTL e Z100,  la radio più ascoltata a New York.

 

Domani potrebbe prendere il via una carriera sfolgorante, da parte di un ragazzo che più che bruciare le tappe, le ha carbonizzate, partendo 6 anni fa dal web. Del resto, non a tutti capita di trovare una chiamata persa uscendo da scuola e di sentire – dopo aver richiamato – “Ciao, sono Albertino“.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1835 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".