m2o: il primo nome internazionale è Lost Frequencies

Quando ha presentato la nuova m2o, Albertino ha chiarito che la sua radio nella fascia serale sarà: “il più grande club del mondo con i migliori produttori del mondo”.

Mentre la “vecchia” m2o sta per vivere le sue ultime ore di diretta, il primo nome per il futuro  è quello del dj belga Felix Safran De Laet, meglio noto come Lost Frequencies.

Il produttore ha alle spalle due album: ” “less is more” e “less is more deluxe”.

Fra i singoli  più famosi troviamo “Reality” – prodotto con  Janieck Devy –  “Melody” , con James Blunt, “Beautiful Life” e “Are you with me“.

LEGGI ANCHE  Il nuovo claim trasforma m2o in una "Deejay Station"

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1818 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".