Ligabue live all’Arena di Verona: scaletta del concerto e recensione

Nemmeno la pioggia, caduta copiosa anche se mai degradata a diluvio, ha rovinato la festa ai tanti accorsi all’Arena di Verona per il primo dei sei concerti di Ligabue, manco a dirlo, tutti sold out. Anche il cantante è stato vittima di uno scivolone sul palco umido, ma la caduta di Ligabue è stata senza conseguenze per fortuna.

Quanto al pubblico, è stata dura resistere alle avverse condizioni atmosferiche per tanto, ma quando il Liga è apparso sul palco e ha attaccato Il Giorno di Dolore che uno Ha a cappella, come fosse (e lo è) una poesia più che una canzone, tutto è improvvisamente passato e anche il cartello «Più Liga per tutti» che l’acqua aveva ammosciato, è sembrato improvvisamente stagliare di nuovo su tutti, acquistando nuova linfa vitale.

Ma quando Luciano attacca Leggero, terzo brano in programma che molti non si aspettavano, che il concerto decolla definitivamente. Da lì sarà festa continua con una hit via l’altra: Una Vita da Mediano, Il Giorno dei Giorni assurto un po’ a simbolo di questo concerto, e il divertimento scanzonato di Happy Hour e A Che Ora è la Fine del Mondo?

LEGGI ANCHE  Ligabue rinvia i 5 concerti al Palalottomatica di Roma: date recuperi e info biglietti

Il clou della prima parte arriva quando una scatenata Vivo Morto o X lascia il posto al classico dei classici live: quella Urlando contro il Cielo che con il suo coro pensato apposta per il pubblico, da vent’anni scalda le platee devote al rocker di Correggio. Certo, una volta si accompagnava alle prime hit imprescindibili come Balliamo sul Mondo, Bambolina e Barracuda e Sogni di Rock’n’Roll, altro controcanto (nel finale) amatissimo dai fan del Liga; ora i tempi sono cambiati. Luciano non ha i più i capelli lunghi ma è un “ragazzo” brizzolato, eppure la carica è sempre quella.

Piccola Stella Senza Cielo però non manca, e dà il “La” a una serie di bis in cui spiccano Ora ed Allora e Tra Palco e Realtà. Chiusura affidata al nuovo singolo Il sale della terra, con finale affidato i motti da mega schermo, come l’hendrixiano «Quando il potere dell’amore avrà superato l’amore per il potere, si avrà la pace».

LEGGI ANCHE  Luciano Ligabue live a Roma: scaletta, video e recensione del concerto

Ciao Liga, a presto!

Ecco di seguito la setlist di Ligabue all’Arena. Clicca qui per la fotogallery del concerto

Scaletta concerto Ligabue Verona 16/9/2013

Il Giorno di Dolore
Il Peso della Valigia
Leggero
Atto di Fede
Una Vita da Mediano
Quando Canterai la Tua Canzone
Il Giorno dei Giorni
Ci Sei Sempre Stata
Un Colpo all’Anima
Happy Hour
Caro il Mio Francesco
Questa E’ la mia Vita
A Che Ora E’ la Fine del Mondo?
L’Odore del Sesso
Vivo Morto o X
Urlando Contro il Cielo
Buonanotte all’Italia
Piccola Stella Senza Cielo
Sulla mia Strada
Tra Palco e Realtà
Taca Banda
Ora e Allora
Il Meglio Deve Ancora Venire
Il Sale della Terra

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 14287 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it