La Zanzara – Lorenzo da Ancona e “Magrebina News 24”: quando la fregnaccia rasenta l’arte

L’aumento in modo considerevole dei contagiati a causa del Coronavirus in Italia – col primo decesso ufficializzato ieri sera – non può non destare apprensione.

L’evolversi della situazione fra Veneto, e soprattutto Lombardia, ha portato Radio 24 alla trasmissione di uno speciale comprensivo della conferenza stampa del Ministro della Salute Roberto Speranza.

Ciò ha fatto slittare -e nei fatti accorciato – La Zanzara di Giuseppe Cruciani. Oltre alla classica tele-scazzottata tra David Parenzo ed Alessandro Meluzzi, si è fatto notare tra gli ascoltatori tal “Lorenzo da Ancona”.

Il soggetto afferma di essere un giornalista che spesso lavora a Milano. Giocando a calcetto avrebbe saputo da un carabiniere che nei presi della sede di Radio Deejay in Via Massena (lui dice RDS, ndr) in mattinata sarebbe stramazzato al suolo un cinese.

La fonte sembrerebbe un tantino incerta e le principali agenzie di stampa non riportano niente di simile. Gottardo incalza e Cruciani probabilmente ha in caldo il vaff***ulo. A  questo punto viene da chiedersi come possa una persona mettersi a improvvisare fesserie in un momento che sta facendosi oggettivamente preoccupante.

Però il millantatore, prima di essere inviato a quel paese, ha un ultimo rigurgito di originalità, certo eccessiva: “C’è la notizia su Magrebina News 24“. Definire tutto questo “fake” sarebbe quasi nobilitante. Meglio definirlo più opportunamente all’italiana una fregnaccia, al cui autore comunque va riconosciuta una eccellente creatività.

Di vaccate alla Zanzara se ne sentono tante, e molti s’indignano perché il conduttore rifiuta di chiudere i confini telefonici del programma, ma “Magrebina News 24” è qualcosa che può dare del tu alla “Pasqua Dipreista” inventata da Andrea Diprè  nel 2015.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2741 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".