La Versione delle Due ha vinto il Diversity Awards 2021

Il programma di Rai Radio2 “La Versione delle Due”, condotto da Andrea Delogu e Silvia Boschero ha vinto il “Diversity Media Awards 2021”.

Queste, le parole di Silvia Boschero: “Una vita a credere nell’uguaglianza per poi capire che è la diversità a fare la differenza. Squarcia il velo del mondo, abbatte il pregiudizio, ti permette di godere di ogni secondo e di ogni singola (singolare) umanità. Un premio può sembrare poca cosa in questo mondo complicato e feroce, invece è necessario per puntare il faro su cosa di meglio sappiamo essere: liberi e diversi. Grazie a chi ci ha messo insieme con visionaria perspicacia (la direttrice di Rai Radio2 Paola Marchesini), grazie ai Diversity Media Awards ( diversitylab) per questo che in 25 anni di radio è il mio primo premio, e grazie ad Mariaandrea Delogu, questa creatura strana con cui ho avuto la fortuna di scontrarmi ma che, purtroppo, ascolta solo #musicadimerda.
style Andreas Mercante e total look TWINSET”.

Questa, la reazione di Andrea Delogu: “Che meraviglia. Grazie davvero per questa serata splendida diversitylab . Grazie per averci scelto fra i candidati e grazie a tutti voi che ci avete votate. #laversionedelle2 di Rai Radio2 non siamo solo io e Silvia Boschero ma @filippo rossi @matteo strada Leonardo Carioti i ragazzi del digital e tutta radio2 e grazie alla nostra direttrice Paola Marchesini che 3 anni fa non ci diede scelta, obbligandoci a lavorare insieme. Non potevo sperare di meglio. A domani in diretta dalle 14 alle 16! ❤️❤️❤️ (poi farò il post con i credits dell’abito abbiate pazienza vanità canaglia)”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3171 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".