La ricetta settimanale dei Lunatici: tonno e mimose

Questa volta i Lunatici di Radio 2 – Roberto Arduini ed Andrea Di Ciancio – non hanno fatto notizia in diretta, come fanno regolarmente tutte le notti ma grazie a un paio di fatti accaduti al di fuori della radio.

I due hanno percorso in auto in auto via Salaria e viale Palmiro Togliatti per donare -con l’approssimarsi dell’8 marzo e della Festa della Donna – per donare mimose alle prostitute incontrate in strada.

Questo è quanto dichiarato da Arduini:  “L’idea era semplicemente sensibilizzare un po’ tutti sul fatto che non ha senso omaggiare la giornata internazionale delle donne, se poi ad alcune ci va bene che si chieda solo ‘quanto prendi’ e ‘cosa fai“”. 

Perché: “Tutte le donne meritano rispetto. Sempre e non soltanto un giorno dell’anno. È stato bello vedere un sorriso sul viso di queste ragazze” .

Ma la settimana lunatica si è aperta con quello che passa per essere il precisino del duo -Di Ciancio – costretto dal collega a raccontare di aver avvertito un addetto in un supermercato sul fatto che un uomo aveva “imboscato” sotto la giacca una  scatoletta di tonno.

Solo i Lunatici riescono a costruire una trasmissione su una scatoletta di tonno dando vita ad un dibattito sul comportamento più o meno giusto da adottare.

Ovviamente non è stata aperta la rubrica “Frigo delirio“, perché probabilmente sarebbe stata leggermente condizionata dall’argomento della nottata. Peccato però, che nella playlist non ci sia stato Giò Di Tonno.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1506 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".