La prima trasmissione radiofonica italiana protagonista a “Chi vuol essere milionario”

La prima trasmissione radiofonica nella storia del nostro Paese è stata protagonista ieri sera nella puntata del quiz condotto da Gerry Scotti, “Chi vuol essere milionario“.

La data era quella del 6 ottobre 1924, e ad annunciare il palinsesto è stata – secondo ricerche approfondite – quella di Ines Viviani Donarelli.

Quella che oggi conosciamo come RAI, non era nota neppure come EIAR, bensì come URI – Unione Radiofonica Italiana. La domanda, a cui la concorrente ha risposto correttamente, era così posta: “Ore 21 del 6 ottobre 1924: una voce femminile annuncia la prima trasmissione radiofonica italiana, che comprendeva della musica classica, il bollettino meteo e…“.

Le opzioni erano: A: le notizie della Borsa; B: il saluto del Re; C: la Santa Messa; D: un notiziario sportivo. La risposta è la A, le notizie della borsa.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2980 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".