John Williams Tour Italia 2020-2021: biglietti e scaletta

Le composizioni e le celebri colonne sonore di John Williams arrivano in Italia con il tour The Very Best of John Williams Live in Concert. Per la prima volta nel nostro paese, Matthias G. Kendliger e la sua K&K Philharmonic, un’orchestra composta da 70 musicisti, proporrà per la prima volta nel nostro paese il meglio di John Williams dal vivo. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée.

John Williams in Italia

Sono ben quattro gli appuntamenti italiani del The Very Best of John Williams Live in Concert. Il primo concerto si terrà a Brescia il prossimo 4 dicembre, mentre nei giorni successivi lo spettacolo si sposterà a Padova, Firenze e Torino. Ecco tutte le date.

4 dicembre Brescia, Gran Teatro Morato
5 dicembre Padova, Gran Teatro Geox
9 dicembre Firenze, Teatro Verdi
10 dicembre Torino, Teatro Colosseo
23 marzo 2021 Milano, Teatro Dal Verme

Biglietti John Williams TicketOne

I biglietti del nuovo tour The Very Best of John Williams Live in Concert si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita a partire da 34,50 euro. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta tour John Williams 2020

La scaletta del The Very Best of John Williams Live in Concert sarà incentrata sulle celebri colonne sonore composte da John Williams, come Star Wars, Harry Potter, Schindler’s List, Indiana Jones, Superman e Jurassic Park. Di seguito, la scaletta del concerto che John Williams ha tenuto a Los Angeles il 1° settembre 2019.

The Star-Spangled Banner
Hooray for Hollywood
The Cowboys Overture
Suite from Jane Eyre
Han Solo and the Princess
20th Century Fox Fanfare
How the West Was Won: Main Title
The Carousel Waltz
The Forest / Keys
Welcome to Jurassic Park
Saving Private Ryan: Hymn of the Fallen
Dry Your Tears, Afrika
Intermission
Star Wars: Main Title
The Imperial March
The Raiders March

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3757 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.