Insieme per la musica: l’asta legata al progetto del Trio Medusa con Elio e le Storie Tese durerà fino all’11 dicembre

Nei giorni scorsi ha preso il via l’asta legata al progetto “Insieme per la musica” che coinvolge il Trio Medusa di “Chiamate Roma Triuno Triuno”, il “complessino” Elio e le Storie Tese ed il CESVI.

L’obbiettivo è sostenere i lavoratori del settore della musica, uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia. L’asta arriva dopo la raccolta fondi attivata sulla piattaforma Rete Del Dono che ha già permesso di raccogliere, in pochissimo tempo, oltre 126mila euro.

Hanno  aderito Eros RamazzottiBiagio AntonacciDiletta LeottaAlessandro BorgheseGiuliano SangiorgiCristina ParodiAlessio BoniMax Giusti e molti altri, mettendo a disposizione i propri oggetti più preziosi e coinvolgendo a loro volta altri grandi nomi della musica, dello spettacolo e dell’intrattenimento.

Eros ha messo all’asta una chitarra della propria collezione, mentre Antonacci ha offerto un proprio quadro ed una batteria da lui autografata. Il CESVI ha già elargito i primi contribuiti per 23 band che hanno aderito al primo bando. Un secondo bando, sempre dedicato ai gruppi musicali in difficoltà, è stato aperto a fine settembre e sarà attivo fino al 15 dicembre sul sito di Cesvi: i gruppi che aderiranno dovranno presentare un progetto musicale sotto forma di demo di un brano edito o inedito, per ottenere un contributo fino a un massimo di 3.000 euro ciascuna.

Come per le giornate dedicate allo “Zozzoni Day”, l’asta ha una sezione dedicata – fino all’11 dicembre – su CharityStars. Riporta – inoltre – il sito di Radio Deejay: “Resta ancora aperta la raccolta fondi #Insiemeperlamusica su Rete del Dono con l’obiettivo di sostenere ulteriormente le band musicali. Un contributo di questa raccolta sarà, inoltre, devoluto alla Casa del Sorriso di Cesvi in Brasile che offre corsi di musica e spazi prove per i bambini e i giovani musicisti della favela di Manguinhos a Rio De Janeiro, che continua le attività a favore dei propri beneficiari anche durante l’emergenza Covid-19″.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2729 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".