Il Volo del Mattino ha chiuso la stagione: “Massima popolarità raggiunta con Ariana Grande e Salvini”

Il Volo del Mattino venerdì ha chiuso la stagione su Radio Deejay. La  stessa cosa ha fatto “Catteland”, e per questo da lunedì ci sarà qualche aggiustamento nel palinsesto.

Comunque, nell’ultima puntata si è parlato di ciò che resta – fra insegnamenti, filosofia e non solo – della stagione. .

Lo stesso conduttore ha ammesso: “Il picco di popolarità l’ho avuto con Salvini e Ariana Grande. Chissà se un giorno faranno un disco insieme. Lei dovrebbe cantare e lui fare il video sexy, perché comunque acchiappa di brutto”.

Sono questi i due momenti in cui gli ascoltatori hanno avuto a che fare con un Volo diverso dal solito. Ma andiamo per ordine. Il primo dei due momenti arriva il 16 settembre 2019 col commento di “7 rings“: “Ero sul tapis roulant e ho visto il video in cui lei dice ‘l’ho visto, mi piace, mi piace, lo voglio…’… tutto il video era un richiamo sessuale e si rivolge alle dodicenni…”.

Ciò che nella trascrizione il sito di Radio Deejay ha omesso è la parte finale: “Pensa fossi padre di due femmine. Io leggo, faccio le mie cose mentre la società mi sta ‘imputtanando la figlia’, che poi le vedi su Tic Tac (cioè TikTok) a muovere le spalle e a fare lo sguardo sexy a 10 anni. E dico, ‘Ma sei scema?’. Mi chiedo come sia possibile che sia legale che una per cantare una canzone si mette a quatto zampe vestita da mi**otta e muove il culo…”.

L’altro episodio arriva a gennaio con la sfuriata contro Matteo Salvini, che aveva citofonato – a Bologna – ad una famiglia di immigrati. L’episodio aveva suscitato indignazione da una parte ed ironia social dall’altra. Fabio aveva commentato così: ” Vai a suonare ai camorristi se hai le palle str***o, non da un povero tunisino che lo metti in difficoltà str***o, sei solo uno str***o senza palle. Fallo con i forti lo splendido, non con i deboli”. E’ stato un intervento – questo – che ha provocato un bonario rimprovero da parte di Linus

Salutato anche Matteo Saudino di Barbasophia, si è chiusa una stagione che – complice anche l’emergenza – ha avuto più di una location e si è anche incrociata con la vita privata del conduttore.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3208 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".