Il Boom: video, testo e significato del nuovo singolo di Jovanotti

Grandi novità per Jovanotti che nella giornata di venerdì 19 novembre non solo svelerà tutte le date del nuovo Jova Beach Party ma pubblicherà anche un inedito dal titolo Il Boom prodotto da Rick Rubin. Ad annunciarlo è stato lo stesso artista che tramite i suoi canali social ha svelato anche l’orario di uscita: il nuovo singolo sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire dalla mezzanotte.

Jovanotti – Il Boom Video ufficiale

In attesa di ascoltare l’audio completo de Il Boom, disponibile dal 19 novembre su tutte le piattaforme digitale, e vederne il video ufficiale, Jovanotti ne ha pubblicato una breve anteprima audio sul suo profilo Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da lorenzojova (@lorenzojova)

Jovanotti – Il Boom (Testo)

Leggendo Tacito non mi capacito
mentre mi musico come uno stoico
accetto il carico di un mondo panico
ma incomprensibile visto da qui
visto da questa stanza non c’è abbastanza distanza
visto da qui da questa stiva
non colgo la prospettiva
è piatto, il mondo certe volte sembra piatto
magari c’ha ragione qualche matto
che dice che i potenti ci controllano
è tutto un grande buco nella serratura fa paura
ma ora non pensarci
e muoviti seguendo il boom boom
muoviti seguendo il boom boom
boom boom
e muoviti seguendo il boom boom
l’amore si può fare anche su zoom zoom

Boom ecologico, boom tecnologico boom economico, boom autoerotico
È meglio dal vero, giuro, calore, profumo, chiaro scuro
toccarsi la pelle, arrivare alle stelle
cadere e rialzarsi sentirsi ribelle
Belle! Stasera siamo tutti stelle
Stasera siamo tutti stelle
e più c’è buio e più si brilla
anfetamina in camomilla

Leggendo Nietzsche quello che dice in superficie
a molti non piace
ma Zarathustra parlaci illustra
ch’è tutta nostra questa giostra
Giù il gettone
Giù il gettone
Giù il gettone
Giù il gettone
Tondo, magari non perfetto però tondo
Il mondo non è piatto per niente, non dare retta a certa gente
Scatena la sua forza la natura, fa paura
ma ora non pensarci
e muoviti seguendo il Boom Boom
muoviti seguendo il Boom Boom
boom boom
muoviti seguendo il Boom Boom
l’amore si può fare anche su zoom zoom

La vita mia assomiglia a quella di Leo Bloom
un’auto elettrica non fa il broom broom ma “sss”
(Ci attende) un mondo silenzioso, spaziale
ma non spazioso
forse spassoso spesso palloso
spiato spietato spa-ventoso
vince chi è più falloso
il mio nuovo nome è Coso
Come? Coso. Come? Coso
muoviti seguendo il Boom Boom
boom boom

forse spassoso spesso palloso
spiato spietato spa-ventoso
vince chi è più falloso
il mio nuovo nome è Coso
Come? Come?
muoviti seguendo il Boom Boom
boom boom

Jovanotti – Il Boom (Significato)

Il Boom è un pezzo futurista, rapido, che mi fa pensare a quando lo suoneremo al Jova Beach Party con tutte le strobo accese e davanti a me ci sarà la mia gente, una tribù che balla!” ha scritto Jovanotti sui social. Non appena disponibile, vi sveleremo anche il significato del testo.

Chiaramente ispirato alla musica indiana, con tanto di ritmo di sitar insistente in sottofondo, il pezzo racconta la società di oggi a partire dalle teorie complottiste che la animano (in questo periodo di pandemia poi sono esplose e questo ci ricollega al “Boom” del titolo).

Innumerevoli le citazioni letterarie, partendo da Tacito per finire con Nietzsche e il suo Così Parlò Zarathustra. “Leggendo Nietzsche quello che dice in superficie a molti non piace”, è un riferimento alla lettura superficiale del filosofo che ne ha fatto un certo estremismo di destra, mentre in realtà il suo pensiero è molto più complesso e non si presta così facilmente a strumentalizzazioni politiche come la sua teoria del superuomo lascerebbe intendere.

Un altro riferimento essenziale è il verso “La vita mia assomiglia a quella di Leo Bloom”, che accenna al protagonista dell’Ulisse di James Joyce, Leopold Bloom e al suo viaggio metaforico che ha ispirato uno dei romanzi fondamentali e inafferrabili (nel senso di difficili da comprendere appieno) del secolo scorso.

About Andrea Izzo 4097 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.