I Love My Radio è un’altra iniziativa che unisce le radio italiane. Come funziona?

Qualche giorno fa abbiamo parlato di un Linus direttore di Radio Deejay – impegnato a parlare con colleghi e presidenti delle altre radio ogni sera. L’iniziativa che ne è nata si chiama “I Love my radio”.

Sta cominciano a circolare nelle emittenti uno spot che coinvolge diverse voci: Andrea Delogu, Anna Pettinelli, Paoletta, Pippo Pelo, Sebastiano Barisoni, Angelo Baiguini, Matteo Gampese, Marco Galli, Fernando Proce, Kay Rush, Ringo, Albertino e Mary Cacciola.

Le radio aderenti si impegnano a cercare la canzone più bella degli ultimi 45 anni fra le quarantacinque che verranno selezionate.  Al progetto prenderanno parte 10 cantanti che realizzeranno altrettante cover. Ogni artista sceglierà un brano a proprio gusto.

L’iniziativa parte lunedì 18 maggio e si concluderà il 31 luglio con un grande evento. Linus – postando una foto che lo ritrae con Gerry Scotti e Tiziano Ferro – ha scritto questo: “A volte i miracoli succedono. Se c’è un mondo litigioso è quello radiofonico, per via di un campanilismo e di un personalismo che affonda le radici nella notte dei tempi.

Come ho accennato per radio, ho passato due ore al giorno ogni sera degli ultimi venti giorni su Zoom per organizzare, per la prima volta tutti insieme, un’operazione concorso che durerà tutta l’estate. Questa sera abbiamo fatto la conferenza stampa di presentazione, “padrino” immancabile il mio amico Gerry. Al di là del concorso, è stata e sarà un’esperienza bellissima. Grazie amici.
#ilovemyradio”.

Hanno aderito: Rai Radio2RDSRadio Italia Solo Musica Italiana, Radio Kiss Kiss, Radio 24, RTL 102.5, Radio Zeta, RadiofrecciaRadio 105, R101Radio Monte Carlo, Virgin Radio, Radio SubasioRadio DeejayRadio Capital, m2o.

I Love My Radio è un’altra iniziativa che unisce le varie emittenti dopo “Le radio per l’Italia” e l’applicazione Radioplayer Italia. 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3087 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".