Grazie al lancio di Playspotify.it più facile far conoscere i nuovi prodotti musicali

E’ la presenza in rete l’arma più interessante per farsi conoscere dal grande pubblico.

Una constatazione banale? Tutt’altro. Oggi godere di un buon prodotto musicale, ed ipotizzare che possa avere successo, è legato inscindibilmente alla capacità di promuoverlo attraverso i canali adeguati, e quelli proposti dalla distribuzione musicale digitale risultano perfetti, il giusto collegamento fra il prodotto e i fan.

Poco più di una decina di anni fa era impensabile che si potesse distribuire musica online. In origine a garantire la promozione erano le etichette discografiche. Più arduo il compito degli artisti indipendenti che, per poter promuovere i loro brani, erano costretti a lavorare d’ingegno, sfruttando soluzioni assimilabili al porta a porta.

Oggi la tecnologia e la distribuzione online dei prodotti musicali ha ribaltato le sorti anche degli artisti indipendenti, che hanno nelle loro mani potenzialità interessanti e possono tracciare il futuro grazie all’abilità individuale e al sapersi proporre nel miglior modo possibile.

Vendere la musica su Spotify è diventato essenziale

La vendita della musica online è cresciuta, come possiamo intuire dai numeri.

I segnali positivi messi in mostra dal mercato discografico lo dimostrano ampiamente e la conferma arriva dai dati resi noti dal Global Music Report 2019 di IFPI e dai numeri forniti da FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana).

Parliamo di un mercato nel quale i prodotti digitali occupano ben più della metà.

Il 41% del mercato è caratterizzato da servizi in streaming, e le proposte disponibili in abbonamento nel 2018 sono cresciute del 55,4% rispetto all’anno precedente.

Ecco perché una soluzione come la vendita della propria musica su Spotify e la realizzazione di campagne marketing mirate, che permettono di acquisire nuovi followers, è diventato essenziale.

Strumenti digitali e campagne marketing aiutano la distribuzione musicale

Inserire i propri brani nelle playlist Spotify è il modo migliore per far crescere in maniera del tutto naturale gli ascolti e farsi trovare facilmente da nuovi fan che, amando un genere musicale specifico, individuano le novità e possono diventare gli artefici del successo di un cantante o di un musicista.

Il sistema di promozione digitale elaborato da Playspotify.it permette agli autori sconosciuti di farsi apprezzare e trovare una casa discografica in grado di produrli. Playspotify.it in realtà si rivela utile anche per gli artisti già affermati, che vogliono godere di maggior successo e poter contare su tanti nuovi play e followers Spotify.

Comprare seguaci su Spotify, realizzare campagne di marketing mirate, rappresentano la soluzione ottimale per farsi conoscere e conquistare una nuova e più ampia platea.

Il servizio musicale proposto da Spotify offre lo streaming on demand di una selezione di brani appartenenti a varie case discografiche ed etichette indipendenti, fra cui spiccano Sony, EMI, Warner Music Group e Universal.

Dal 2008, anno della nascita, ad oggi il servizio ha messo in fila oltre 183 milioni di utenti attivi. Numeri di grande attrattiva soprattutto per i nuovi autori, che si mettono alla ricerca di un palcoscenico importante e per farsi conoscere individuano nelle piattaforme, come quelle offerte da Spotify o Youtube, la risposta adeguata.

Playspotify.it, ultima nata presente in Italia dal 2012

Per offrire agli artisti un’interessante ‘finestra di popolarità’ Spotify ha realizzato Playspotify.it, attiva in Italia a partire dal 2012.

La novità rappresenta un’autentica svolta per gli artisti italiani che desiderano farsi conoscere e arrivare dritti ad un’ampia audience.

Attraverso la ricerca di una playlist, che rappresenti il loro genere musicale, è possibile arrivare all’inserimento dei brani, che così potranno essere scoperti e ascoltati da nuovi utenti, generando un sistema estremamente remunerativo per gli artisti.

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 14263 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it