Giuseppe Cruciani: “Vi manderò tutti a fare in c**o molto presto”

In queste puntate, diversi sono stati gli spunti offerti da  La Zanzara di Giuseppe Cruciani: si va dall’ascoltatrice che vede gli immigrati sputare per terra e manda messaggi vocali per dire che vorrebbe cacciarli tutti pur dichiarandosi di sinistra, a quella che ha un inquilino che non paga l’affitto da due anni e lei non riesce a mandarlo via di casa.

In quest’ultimo caso possiamo dire che il Crux ha aperto evidentemente una nuova attività: la “Cruciani sgomberi”: “Procurami il numero di di cellulare di questo signore e ci pensiamo noi. Dammi il cellulare ed entro quindici giorni te lo caccio fuori di casa“. L’inquilino in questione, per altro.ha 3 figli piccoli e pare che per dispetto lasci i rubinetti aperti per appioppare alla padrona di casa delle bollette salatissime.

LEGGI ANCHE  La Zanzara: Parenzo ha indossato la bandiera europea. Cruciani: "L'Europa mi fa orrore". Ma poi...

Ovviamente c’è stato il solito battibecco con un giornalista napoletano –  Arturo Minervini – che gli ha dato dell'”Addetto stampa della Juve”.

Ma la questione che  imperversa da tempo immemore riguarda i ritardi del vicedirettore esecutivo e conduttore di “Focus Economia” Sebastiano Barisoni. Nel programma che precede la Zanzara ogni venerdì c’è un momento particolarmente amato dagli ascoltatori quello della classifica dedicata ai “migliori” sprechi della settimana, seguito da un esempio virtuoso.

Nonostante un ascoltatore abbia in passato dedicato al problema una canzone sulle note de “La canzone di Marinella” i ritardi continuano e Cruciani non ne può più: “Oggi abbiamo iniziato con tre minuti di ritardo. E’ una vergogna inaudita che molto  presto mi porterà a mandare a fare in cu** tutti. E’ una mancanza di rispetto colossale e presto lo farò anch’io”.

E infatti ieri – nella puntata in cui Mauro da Mantova ha chiamato solo per “rispetto dei suoi fans ” e si è amichevolmente confrontato con Gottardo – Cruciani era indeciso se cedere la linea “già” alle 20:51.

LEGGI ANCHE  "Giuseppe Cruciani è il numero uno per come tratta gli ascoltatori"

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1433 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".