Gianni Morandi ci aggiorna dall’ospedale: mano sinistra bene, ma la destra…

Gianni Morandi ha pubblicato un nuovo aggiornamento sulle sue condizioni dall’ospedale in cui è ricoverato dallo scorso 12 marzo. Come ricorderete, il cantante è stato vittima di un incidente domestico nelle campagne davanti a casa sua, mentre bruciava sterpaglie.

L’artista 76enne ha svelato che dovrà rimanere in ospedale in osservazione ancora un decina di giorni e che prova ancora molto dolore, avendo bruciature sul 15% del corpo.

“Col passare dei giorni – si legge in un’intervista al Resto del Carlino – mi spavento sempre di più. Perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita: perché quando cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda. Mi sono attaccato con le mani a un ramo che bruciava pur di saltare fuori. La seconda cosa importante è che ho salvato la faccia. Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto”.

E ancora:

“La mano sinistra, quella che fa gli accordi si muove abbastanza bene, direi che è quasi recuperata. La mano destra in questo momento è piuttosto debole, dovrò fare molta fisioterapia, ci vorrà del tempo. Bisogna ridarle vitalità”.

 

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 16420 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: [email protected]