Fulminacci – San Giovanni: testo, video, uscita

Quando esce San Giovanni, il nuovo singolo di Fulminacci che segue il precedente Le Ruote, I Motori! pubblicato a inizio novembre e già presentato in anteprima al recente concerto al Largo Venue di Roma? La Radio Date è programmata per venerdì 6 dicembre 2019. Di seguito video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista.

Artista: Fulminacci

Titolo: San Giovanni

Album: nd

Fulminacci in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Fulminacci – San Giovanni | Video

In attesa del video ufficiale ecco l’anteprima live al Largo Venue

Fulminacci – San Giovanni | Testo

Sotto un tetto di stelle vicino a San Giovanni
con la luce, col fumo che scappano tra i panni
tu che stai con nessuno ma io con te da anni
tu non stai con nessuno ma io con te da anni
mentre i tubi rimbombano nella grondaia
non ti posso toccare, che un cane mi abbaia
io di solito per un po’ meno di così
io di solito parlo un po’ meglio di così

LEGGI ANCHE  Fulminacci Tour 2019: 7 dicembre al Locomotiv Club di Bologna

Tu che non riesci a pensarmi
io che non riesco a guardarti
tu non hai il modo di fare
io non ho il modo di farti capire
che forse è l’ora di andare a dormire
Io però a casa non ci voglio tornare
e questa notte già diventa mattina
poi scusa, guarda quant’è bella la luna
sticazzi, tanto mica è sabato sera
e poi comunque mi fa male la schiena
stavo pensando Metti un’altra canzone
che questa stanza già ha cambiato colore
mi viene sonno ma ti voglio guardare
c’è Lucio Dalla per vederti ballare
ma non si può fare, non si può fare
c’è Lucio Dalla per sentirti cantare
ma devo aspettare, devo aspettare

LEGGI ANCHE  Fulminacci - Le Ruote, I Motori!: testo, video, uscita

Ti ricordi che belle le fughe a San Giovanni
Contro tutte le leggi ma senza fare danni
e che belle parole che tenevamo in testa
e che brutte paure che c’erano davanti
ti ho comprato una cosa però ho sbagliato taglia
ti ho spezzato le chiavi chiama la portinaia
io di solito sono un po’ meglio di così
io di solito sono più bello di così

Tu che non riesci a pensarmi
io che non riesco a guardarti
tu non hai il modo di fare
io non ho il modo di farti capire
che forse è l’ora di andare a dormire

Io però a casa non ci voglio tornare
e questa notte già diventa mattina
poi scusa guarda quant’è bella la luna
sticazzi tanto mica è sabato sera
e poi comunque mi fa male la schiena
stavo pensando Metti un’altra canzone
e questa stanza già ha cambiato colore
mi viene sonno ma ti voglio guardare
c’è Malamore per vederti ballare
ma non si può fare non si può fare
c’è Malamore per sentirti cantare
ma devo aspettare devo aspettare
c’è Lucio Dalla per vederti ballare
ma non si può fare non si può fare
c’è Lucio Dalla per sentirti cantare
ma devo aspettare devo aspettare

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 14655 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it