Francesco Renga a Sanremo con Quando trovo te: testo e video del Festival

Una delle 24 canzoni dei big presentate al Festival di Sanremo 2021 è Quando trovo te, nuovo singolo di Francesco Renga che hanno annunciato il titolo durante il programma di Rai1 AmaSanremo, condotto da Amadeus lo scorso 17 dicembre.

Come per tutti gli altri brani della kermesse per ascoltarlo sarà necessario attendere il 2 marzo, mentre il testo sarà pubblicato dal settimanale Sorrisi e Canzoni TV nei giorni immediatamente precedenti l’inizio del Festival. Di seguito trovate video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista non appena rese note.

Artista: Francesco Renga

Titolo: Quando trovo te

Album: ND

Francesco Renga in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Francesco Renga a Sanremo

Francesco Renga torna al Festival di Sanremo a due anni di distanza dalla sua ultima partecipazione: nel 2019, infatti, fu in gara con il brano Aspetto che torni con il quale si classificò quindicesimo. La sua prima partecipazione, invece, risale al 1991 quando insieme ai Timoria partecipò nella categoria Giovani.

LEGGI ANCHE  Scaletta Francesco Renga all'Arena di Verona, 27 maggio 2019

Nel mezzo sono state numerose le presenze di Renga all’Ariston: nel 2001 come solista ancora tra i Giovani, nel 2002, nel 2005 (vincendo con il brano Angelo), nel 2009, nel 2010, nel 2012, nel 2014 e nel 2018.

Francesco Renga – Quando trovo te | Video

Quando trovo te è una canzone “molto importante”, così come lo ha descritta lo stesso Renga. Il brano racconta di come, nei momenti frenetici, le piccole cose possono essere d’aiuto e possa “salvarci” anche nelle situazioni più difficili. Qui di seguito l’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni.

Francesco Renga – Quando trovo te | Testo

Guarda un po’ la mia città è insonne
E ha smesso di sognare
Come mai nessuno ora lo ammette
Gente che taglia le ombre
Mentre il traffico ancora riempie
Spazi immensi di solitudine
Questa volta ho come l’impressione
Che la speranza abbia cambiato umore.
E la mia testa non ne vuole più sapere
Di stare ferma e io continuo ancora a camminare
Si bagnano anche gli occhi, forse piove
E lo sguardo che segue il tragitto di un cane
E va a finire che
Come sempre mi dimentico
Dimentico di te
Sempre mi dimentico
Ma poi io ti ritrovo
Sempre se mi guardo
E intorno non c’è niente
Sei lo stupore atteso, un desiderio
La verità in un mondo immaginario
Sempre sempre
Si confondono perfettamente
Le mie gioie
Inevitabilmente
Sempre sempre
Le ritrovo tutte quante sempre
Solo quando trovo te.
Questa città confonde
Di luci sempre accese
Dicono che tornerà sereno a fine mese
Io sempre fuori stagione
E la tua testa non ne vuole più sapere
Di stare ferma e quel silenzio dentro fa rumore
All’improvviso torno a respirare
Una stanza, due sedie, la cena, un film
Qual è il finale?
Come sempre mi dimentico
Dimentico di te
Sempre mi dimentico
Ma poi io ti ritrovo
Sempre se mi guardo
E intorno non c’è niente
Sei lo stupore atteso, un desiderio
Tra mille note in volo un suono nuovo
Sempre sempre
Si confondono perfettamente
Le mie gioie
Inevitabilmente
Sempre sempre
Le ritrovo tutte quante sempre
Solo quando trovo te.
Tu che dormi sul divano
Quando resta sulle mani
Il tuo profumo
Le tue cose fuori posto
Quelle scarpe sulle scale
Mi portano da te
Come sempre mi dimentico
Dimentico di te
Sempre mi dimentico
Ma poi io ti ritrovo
Sempre se mi guardo
E intorno non c’è niente
Sei lo stupore atteso, un desiderio
La meraviglia di ogni giorno nuovo
Sempre sempre
Si confondono perfettamente
Le mie gioie
Inevitabilmente
Sempre sempre
Le ritrovo tutte quante sempre
Solo quando trovo te.
Solo quando trovo
Trovo te.

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3605 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.