Francesco Gabbani – Duemiladiciannove: testo, video, uscita

Quando esce Duemiladiciannove, il nuovo singolo di Francesco Gabbani già presentato nei giorni scorsi al fan club e su Whatsapp e ora disponibile per tutti? Ricordiamo che si tratta del secondo singolo uscito quest’anno dopo E’ un’altra cosa. La Radio Date è programmata per lunedì 11 novembre 2019. Di seguito video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista.

Artista: Francesco Gabbani

Titolo: Duemiladiciannove

Album: nd

Francesco Gabbani in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Francesco Gabbani – 2019 | Video

Francesco Gabbani – 2019 | Testo

Due zero uno nove – Due-mila-dician-nove

Duemiladiciannove sul bagnato ci piove
odissea nello spazio ne ha mancati 18
cappuccino e cornetto
chi l’amore, chi il sesso
ma il cornetto ha un difetto
nel cappuccio si è rotto
chi la fa se la gode
duemila e diciannove
non lo so fai un po’ te

Al di là della norma
e del sistema sociale
(qui ci son troppe cicale)
con un piede nel bene e una scarpa nel male
dietro a queste parole dentro a cui ci perdiamo
al di là del senso, del progetto immenso
del concepimento, dell’essere umano
Ti amo

E se mi vuoi ti aspetto qui
dietro quello che si vede
tra la materia oscura
un po’ di stelle nelle vene
io comunque resto qui
sotto quello che si tocca
nel cuore della lotta
tra il sublime e il verme
tra lo spirito e la carne

Tra una paura gigante
e l’entusiasmo del principiante
tra un sogno libero in volo
e il tremolio delle gambe stanche
con una mano che ruba
e un fondoschiena senza mutande
saranno pregi e difetti
distinzioni e progetti, delusioni e confetti
chi la fa se l’aspetti
aspetti

E se mi vuoi ti aspetto qui
dietro quello che si vede
tra la lama e il Daddy’s Cool
un po’ di stelle nelle vene
io comunque resto qui
sotto quello che si tocca
nel cuore della lotta
tra il sublime e il verme
tra lo spirito e la carne
2019

Due zero uno nove
2019
ciclo di rivoluzione
un altro giro sopra al mondo
due zero uno nove
2019
ciclo di rivoluzione
2019
e tu chi sei?
tu dove vai?
tu come stai?
e tu come stai?

un po’ ridendo e un po’ scherzando
se ne è andato un altro anno
tra la verità e l’inganno
tra Natale e Capodanno
io vorrei che nevicasse
come nevica in un film
che diventa tutto un po’ più giusto e bello
tutto a posto e molto meglio

E se mi vuoi ti aspetto qui
dietro quello che si vede
tra la materia oscura
un po’ di stelle nelle vene
io comunque resto qui
sotto quello che si tocca
nel cuore della lotta
tra il sublime e il verme
tra lo spirito e la carne

Due zero uno nove
duemiladiciannove
ciclo di rivoluzione
un altro giro sopra al mondo
due zero uno nove
duemiladiciannove
ciclo di rivoluzione
duemiladiciannove
e tu chi sei?
tu dove vai?
tu come stai?
e tu come stai?

un po’ ridendo e un po’ scherzando
se ne è andato un altro anno
tra la verità e l’inganno
tra Natale e Capodanno
io vorrei che nevicasse
come nevica in un film
che diventa tutto un po’ più giusto e bello
tutto a posto e molto meglio

About Luca Landoni 16976 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it