Festival di Castrocaro 2020: hanno vinto i Watt

E’ andata in onda la 63° edizione del Festival di Castrocaro. E l’edizione 2020 è stata vinta dai Watt davanti a Daino e Neno.

Così il quartetto si è assicurato la  ammessione di diritto all’Audizione dal vivo del 71° Festival della Canzone Italiana nella sezione ‘Nuove proposte’.

Le cover sono state:

  • Neno – Anna e Marco (al ragazzo viene chiesto dalla giuria di esibirsi anche sulle note di Asaf Avidan). Taketo gli ha assegnato un 9 facendogli i complimenti per il suo timbro.
  • Jacopo – Buon viaggio (a lui viene chiesto di cantare Piccola anima di Ermal Meta e Bugo lo accompagna)
  • Watt – Rolls Royce (Maria Antonietta, che ha dato loro 9, chiede di fare Vacanze romane)
  • Laura – Something got a hold on me ( accompagna la ragazza con la chitarra su Giudizi Universali)
  • Nadia D’Aguanno – Vedrai vedrai (Taketo le chiede un pezzo di Kate Bush)
  • Daino – Estate (Riccardo gli chiede di fare insieme Redemption song)
  • Le Radici – Oroscopo (Bugo gli chiede un brano di Pino Daniele)
  • Fellow – Break my heart again (Maria Antonietta lo accompagna con un sintetizzatore su Solo me ne vò per la città).

La giuria era composta da Maria Antonietta, Riccardo Zanotti, Bugo e Taketo Gohara. Oltre a loro hanno votato gli utenti di Tim Music e gli esperti di Rai Radio2.

I brani in gara erano:

    • Watt – Fiori da Hiroshima
    • Le radici – Mi basterebbe il tuo nome
    • Laura – Mostri di origami
    • Fellow – Fire
    • Daino – Mio Dio
    • Nadia D’Aguanno – Dio è nessuno
    • Neno – Meglio star da soli
    • Jacopo – Cuore di mare.

Infine, il premio SIAE è andato a Fellow con “Fire”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2587 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".