Fasma a Sanremo con Parlami: testo e video del Festival

Una delle 24 canzoni dei big presentate al Festival di Sanremo 2021 è Parlami, nuovo singolo di Fasma che hanno annunciato il titolo durante il programma di Rai1 AmaSanremo, condotto da Amadeus lo scorso 17 dicembre.

Come per tutti gli altri brani della kermesse per ascoltarlo sarà necessario attendere il 2 marzo, mentre il testo sarà pubblicato dal settimanale Sorrisi e Canzoni TV nei giorni immediatamente precedenti l’inizio del Festival (probabilmente tra il 26 febbraio e l’1 marzo). Di seguito trovate video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista non appena rese note.

Artista: Fasma

Titolo: Parlami

Album: ND

Fasma in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Fasma a Sanremo

Per Fasma non si tratta della prima esperienza assoluta sul palco dell’Ariston. Infatti, il giovane cantante lo ricordiamo in gara tra le Nuove Proposte nell’edizione 2020 del Festival dai Sanremo. Questa, quindi, sarà la sua seconda volta all’Ariston ma per la prima volta sarà in gara tra i “big”.

LEGGI ANCHE  Fasma Tour 2021: date, biglietti e scaletta

Fasma – Parlami | Video

Parlami è l’incontro tra il rap e la grande tradizione della canzone d’amore italiana. Il cantante, con questo brano, vuole lanciare un chiaro messaggio a tutte le persone, ovvero quello di parlarsi, guardarsi, e continuare a baciarsi. Qui di seguito l’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni.

Fasma – Parlami | Testo

Vorrei darti la mia forza per vederti parlare
Non di ciò che ti succede ma parlare di te
Anche un granello di sabbia che si è perso nel mare può tornare roccia come puoi farlo te
Non dire non dire
Che ti va bene questo mondo bastardo
Anche con il posto rubi il posto di un altro
Anche se voglio io non posso cambiarlo,
Io non sono quell’altro
Che di me
Che di me
Ti rimane solo addosso il tabacco
Qualche foto e qualche vestito sparso
Anche se voglio io non posso cambiarlo
Io non posso cambiarlo
Ma noi sì
Parlami parlami
Dai ti prego tu guardami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
E quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
Quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Se vuoi stiamo più vicini ma rendendoci apatici
Quindi baciami baciami
Che dai baci fantastici che mi aumentano i battiti
Ti prego tu salvami
Dimmi come faccio a stare bene così
Nei miei giorni no tu sei l’unico sì
Tu che mi parlavi e mi parlavi di te
E come se parlassi e parlassi di me
Quegli sguardi e quelle smorfie io le ho prese da te
Il modo in cui ora gridi tu l’hai preso da me
E sei tu che mi ringrazi
Ma grazie di che
Grazie a te ho tirato fuori il meglio di me
Parlami parlami
Dai ti prego tu guardami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
E quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Perché dentro i tuoi occhi già vedo come mi immagini
E quindi guardami guardami
Sai che adoro quegli attimi
In cui non litighiamo e siamo proprio come ci immagini
Quindi parlami parlami
Dai ti prego tu parlami
Se vuoi stiamo più vicini ma rendendoci apatici
Quindi baciami baciami
Che dai baci fantastici che mi aumentano i battiti
Ti prego tu salvami

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3619 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.