Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato stasera in tv

3 gennaio 1979, al padiglione C della Fiera di Genova sta per andare in scena un evento eccezionale e irripetibile. E se non tutti i fortunati spettatori presenti ne hanno forse coscienza immediata, sarà il tempo a decretare il valore per la musica italiana di quell’ardito esperimento che Fabrizio De Andrè volle intraprendere con il gruppo progressive più irriverente della scena italiana: la Premiata Forneria Marconi.

Il tour è cominciato da poco, a dicembre del 78, e proseguirà fino a inizio febbraio prima di partorire due fortunati album live, che in seguito verranno raccolti in un’unica opera. Dentro ci sono tutti gli arrangiamenti che la Pfm ha composto nell’autunno ’78, dando una veste rock ai più grandi successi di Faber, con apice assoluto in Volta la Carta e Il Testamento di Tito.

E ora, dopo il recente ritrovamento di un filmato realizzato nella notte genovese e custodito per quarant’anni dal registra Piero Frattari, quel lungometraggio è diventato un docufilm diretto da Walter Veltroni col titolo Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato. Si potrà vedere al cinema per tre giorni – il 17, 18 e 19 febbraio, con prevendita dei biglietti dal 17 gennaio.

Colgo l’occasione per rispondere a una domanda degli appassionati: c’erano altre canzoni arrangiate dalla Pfm non comparse sui due album originali del concerto? La risposta è no e me la diede lo stesso Franz Di Cioccio a cui lo chiesi direttamente a margine di un’intervista radiofonica una decina d’anni fa.

Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato: trailer

Curiosità: nel trailer Fabrizio De Andrè presenta Il Pescatore come una canzone talmente difficile che molti non l’hanno capita… “nemmeno noi”. Un concetto che sintetizza bene uno dei testi più misteriosi della musica italiana, sul quale sono state fatte mille congetture. Ma n fondo ognuno può vederci quello che vuole, e proprio questo è il bello.

Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato in tv

Il concerto verrà trasmesso in tv su Rai3 martedì 20 luglio 2021 in prima serata alle ore 21,00 per una durata di un’ora e 55 minuti circa.

La locandina

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni 16216 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: [email protected]