Elbow Tour 2019: 7 novembre all’Alcatraz di Milano

Dopo la pubblicazione del loro ultimo album Little fictions uscito lo scorso anno, gli Elbow continuano la promozione del disco con un nuovo tour che andrà in scena la prossima estate. A due anni di distanza dalla loro ultima apparizione italiana, gli Elbow faranno ritorno anche nel nostro paese per la gioia di tutti i fan italiani. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della band.

Elbow in Italia

L’unico appuntamento italiano del tour degli Elbow è in programma a Lucca la prossima estate per un concerto congiunto con i New Order. Per la precisione, la data da segnarsi in agenda è il 12 luglio quando la band si esibirà al Lucca Summer Festival. Ecco tutte le date. In novembre è previsto il ritorno in concerto a Milano.

12 luglio – Lucca Summer Festival di Lucca
7 novembre – Milano, Alcatraz

Biglietti Elbow Ticketone

I biglietti del nuovo tour dei Elbow si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati e saranno disponibili a partire dai prossimi giorni. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta Elbow 2019

La scaletta del nuovo tour dei Elbow sarà principalmente incentrata sui brani contenuti nell’ultimo disco Little fictions, ma non mancheranno anche canzoni meno recenti. Subito sotto la scaletta del concerto andato in scena a Kingston il 17 ottobre 2019 seguita da Londra il 7 marzo 2018.

Scaletta 2019

Empires
Magnificent (She Says)
Newborn
Great Expectations
Seven Veils
Scattered Black and Whites
Weightless
Grounds for Divorce

Scaletta 2018

Starlings
The Bones of You
Leaders of the Free World
Fugitive Motel
Fly Boy Blue / Lunette
The Loneliness of a Tower Crane Driver
Any Day Now
Puncture Repair
New York Morning
Mirrorball
The Birds
Little Fictions
Lippy Kids
Magnificent (She Says)
Grounds for Divorce
Kindling (Fickle Flame)
One Day Like This

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3106 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.