Come cambia il palinsesto di Radio Deejay? Linus: “Impensabile sostituire subito Albertino”

Da questa settimana ci sarà una piccola ristrutturazione – l’ennesima in questa stagione dopo il passaggio di Albertino ad m2o e il periodo sabbatico di Fabio Volo – del palinsesto di Radio Deejay.

Lo stesso Deejay Chiama Italia ha terminato venerdì – ma tornerà a settembre – le proprie dirette televisive per questa stagione.

Dunque, Linus la scorsa settimana ha voluto abbracciare idealmente Alessandro Cattelan e Fiorello, che con “Catteland” e “Il Rosario della Sera” hanno chiuso la propria parentesi, estendendo la propria vicinanza anche a “Ciao Belli”, che torna nel proprio spazio di un’ora.

Il programma di Roberto Ferrari e Digei Angelo ha subito qualche critica per la sua versione prolungata. Ed il direttore dell’emittente di Via Massena ha affermato: “Era impossibile sostituire subito Albertino con un altro, perché la gente identifica quella fascia con Albertino”.

E Nicola Savino – collaboratore di “Ciao Belli” ha aggiunto: “Una durata di due ore ha permesso di sviluppare meglio il programma. E’ stato come passare dal film alla serie TV”.

Come cambia il palinsesto

Alle 09:00 – in questa fase provvisoria – ci saranno 30 minuti del “meglio” de “Il Rosario della Sera”. Alle 09:30 partirà ,in anticipo, Deejay Chiama Italia. Alle 12:00 Via Massena vedrà protagonisti Vic e Marisa, perché Federico arriverà alle 14:00 con “30 Songs” dopo l’ora di “Ciao Belli”. Tropical Pizza inizierà alle 16:00, mentre “Pinocchio” si sposta dalle 18:00 alle 20:00.

09:00 – Il Rosario della Sera;

09:30 – Deejay Chiama Italia;

12:00 – Via Massena (Vic e Marisa);

13:00 – Ciao Belli;

14:00 – 30 Songs;

16:00 – Tropical Pizza;

18:00 – Pinocchio.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1590 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".