Colapesce e Dimartino a Sanremo con Musica leggerissima: testo e video del Festival

Una delle 24 canzoni dei big presentate al Festival di Sanremo 2021 è Musica leggerissima, nuovo singolo di Colapesce e Dimartino che hanno annunciato il titolo durante il programma di Rai1 AmaSanremo, condotto da Amadeus lo scorso 17 dicembre.

Come per tutti gli altri brani della kermesse per ascoltarlo sarà necessario attendere il 2 marzo, mentre il testo sarà pubblicato dal settimanale Sorrisi e Canzoni TV nei giorni immediatamente precedenti l’inizio del Festival. Di seguito trovate video ufficiale, testo e tutte le informazioni utili sulla nuova uscita discografica dell’artista non appena rese note.

Artista: Colapesce e Dimartino

Titolo: Musica leggerissima

Album: I mortali² (uscita 19 marzo)

Colapesce in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Dimartino in tour: biglietti, date e scaletta: clicca qui

Colapesce e Dimartino a Sanremo

Quella al Festival di Sanremo 2021, per Colapesce e Dimartino sarà la prima volta assoluta sul palco dell’Ariston. Nessuno dei due artisti, infatti, ha mai partecipato alla celebre rassegna canora prima d’ora.

LEGGI ANCHE  Colapesce al Santeria di Milano: biglietti, orari e scaletta

Colapesce e Dimartino – Musica leggerissima | Video

Musica leggerissima è un brano che, a differenza di quanto potrebbe lasciar far intuire il titolo, affronta temi delicati: “per non cadere dentro al buco nero”, l’unica soluzione è quella di mettere un po’ di musica leggera che possa risuonare in un silenzio assordante. Qui di seguito l’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni.

Colapesce e Dimartino – Musica leggerissima | Testo

Se fosse un’orchestra a parlare per noi
Sarebbe più facile cantarsi un addio
Diventare adulti sarebbe un crescendo
Di violini e guai
I tamburi annunciano un temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perchè ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Se bastasse un concerto per far nascere un fiore
Tra i palazzi distrutti dalle bombe nemiche
Nel nome di un Dio
Che non viene fuori col temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Rimane in sottofondo
Dentro ai supermercati
La cantano i soldati
I figli alcolizzati
I preti progressisti
La senti nei quartieri
Assolati
Che rimbomba leggera
Si annida nei pensieri
In palestra
Tiene in piedi una festa
Anche di merda
Ripensi alla tua vita
Alle cose che hai lasciato
Cadere nello spazio
Della tua indifferenza
Animale
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3606 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.