Claudio Baglioni-In questa storia che è la mia: sarà in streaming

Non abbiamo fatto in tempo a vederlo come ospite nel programma La Musica che gira intorno, il doppio appuntamento di Rai1 con Fiorella Mannoia in onda il 15 e 22 gennaio, che sul Web hanno iniziato a circolare delle voci che svelano un possibile ritorno in TV di Claudio Baglioni.

Il celebre cantante italiano non è certo alla sua prima esperienza come conduttore televisivo: oltre ad essere stato alla guida del Festival di Sanremo nel 2018 e 2019, sono svariati i programmi che Baglioni ha condotto, anche se ormai risalenti a quasi un ventennio fa: nel 1995 condusse insieme a Fabio Fazio  “Anima mia”, seguito nel ’97 da “L’ultimo valzer”, senza dimenticare Capitani coraggiosi insieme a Gianni Morandi, andato in onda sulle reti Rai nel 2015.

Questa volta, però, sembra che Baglioni avrà uno show tutto suo, registrato al Teatro dell’Opera di Roma, che potrebbe essere proposto proprio su Rai1. Inoltre, dalle prime indiscrezioni, pare che lo show potrebbe essere incentrato su “In questa storia che è la mia“, l’ultimo disco di inediti che Baglioni ha pubblicato lo scorso dicembre, a distanza di ben sette anni dal suo ultimo progetto discografico.

In questa storia che è la mia in Streaming

Il giorno 26 febbraio in un’intervista a Repubblica, Claudio Baglioni svela che lo show non andrà in onda in tv, come ipotizzato inizialmente, bensì in streaming con modalità ancora da decidere. Lo spettacolo si terrà presso il Teatro dell’Opera di Roma senza pubblico, sfruttando anche la platea. Vi lavoreranno ben 188 persone, divise in 76 musicisti, 69 tra coristi e cantanti, e 43 tra ballerini e performer.

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3558 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.