Chiusa un’altra stagione dei “Corrieri di Kiss Kiss”, Paolo Franceschini: “Credevo di restare solo un anno”

Si è chiusa un’altra stagione dei “Corrieri di Kiss Kiss”, la quinta per Ciro Limatola, e la seconda per il “Comicista” Paolo Franceschini.

Del duo partenopestense, coadiuvato da Lucilla Nele, che conduce anche la rubrica “Stasera che serie“, abbiamo già parlato in passato, trattandosi di una delle migliori coppie – miglior coppia in carica nella nostra Top Radio – nei network nazionali. Paolo & Ciro hanno portato a termine una stagione lunga in radio e TV, conclusa pure  con gli straordinari.

I “Corrieri” torneranno “Tra pocone”, visto che saranno di nuovo in onda tra tre settimane. Riportiamo ciò che ha scritto Paolo nel post di fine stagione.

Ecco le sue parole: “Hai presente quelle storie del “lascia fare alla vita che tanto ha sempre ragione”?
Ecco, quando ho firmato il primo contratto, dentro di me, pensavo di restare solo 1 anno. E invece ho appena chiuso il secondo e, tempo di ricaricarmi un po’, tornerò per fare il terzo.

Sarà che lavorare in radio è una figata pazzesca, sarà che sono totalmente innamorato di Napoli, sarà che probabilmente sono in pace con me stesso e, seppur ogni tanto in equilibrio precario, accolgo e accetto quel che succede cercando sempre di trarne un insegnamento con l’opportunità di migliorare.
Sarà quel che sarà, ma è tutto molto bello.

Di certo è anche perché ho la fortuna di collaborare con persone che mi aiutano in tutto ciò, dandomi l’occasione, attraverso il loro modo di fare e di essere, di conoscere meglio i miei limiti o i miei pregi.
Tra risate, abbracci, scazzi, cene, condivisioni, silenzi, sogni, progetti e tratti di pura vita, il primo GRAZIE lo dedico di certo alla mia “famiglia” partenopea, i miei tatoni PATATONI: @ciro_limatola1 e @lucillanele 🙏
Tanti altri GRAZIE vanno a tutti quelli che collaborano a rendere tutto ciò speciale: cito i fonici/registi/tecnici @pasqual3_v1ol4 , @luigifischettidj , @imperatore.giovanni , @enriconapolitano84 , Peppe e Arduino, perché sono quelli coi quali ho sempre un contatto diretto, ma il GRAZIE va anche ai miei colleghi speaker e a tutti quelli che, restando dietro le quinte, fanno in modo che @radiokisskiss sia quella potenza che è.
Non è sempre facile, ma altrimenti che cosa ci sarebbe di bello?
E un GRAZIE gigante va ovviamente ad ogni nostra ascoltatrice e ad ogni nostro ascoltatore che ci fanno sentire ogni giorno persone speciali e fortunate.
GRAZIE GRAZIE GRAZIE!
Vado a godermi 3 settimane di scoperte e di novità.
Buona vita a tutti!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Franceschini (@il_comicista)

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3147 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".