Chi è Mahmood, a Sanremo con Soldi (testo e video)

Mahmood quest’anno parteciperà al Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi. Ecco di seguito la biografia del cantante, la sua storia presente, passata e futura, e video e testo della canzone (non appena disponibili). L’articolo sarà continuamente aggiornato con tutte le novità sulla strada per l’Ariston. Per navigare tra i paragrafi potete utilizzare l’indice subito sotto.

Biografia di Mahmood

Nata a Milano il 12 settembre 1992 da mamma sarda e papà egiziano, Alessandro Mahmoud è il vero nome di Mahmood. Il cantante si è avvicinato al mondo musical sin da piccolo e a 12 anni ha perso le prime lezioni di canto e chitarra e, successivamente, di pianoforte.

La prima importante esperienza nel mondo dello spettacolo avviene come concorrente di X Factor 6 ma l’avventura nel celebre talent è durata soltanto una settimana. L’anno successivo, però, è stato uno dei protagonisti del Festival di Sanremo, concludendo al quarto posto tra le Nuove proposte con il brano Dimentica. Da quel momento ha iniziato a farsi conoscere nel panorama musicale italiano, grazie anche alle collaborazioni con Fabri Fibra e Michele Bravi.

LEGGI ANCHE  Mahmood questa sera in diretta radio e streaming a "Radio2 Live"

Nel dicembre del 2018 ha partecipato a Sanremo Giovani con il brano La gioventù bruciata con il quale è riuscito a strappare uno dei due pass per il Festival di Sanremo 2019.

Mahmood – Duetto e Video di Soldi

Il video di Soldi di Mahmood sarà pubblicato qui subito dopo la sua esibizione al Festival di Sanremo. Il suo duetto del venerdì sarà con il rapper Guè Pequeno.

Mahmood – Testo di Soldi

Gli autori di Soldi di Mahmood sono A. Mahmoud – Dardust – A. Mahmoud – Dardust – Charlie Charles. NB: waladi habibi in lingua araba significa “bambino amato”

In periferia fa molto caldo
Mamma stai tranquilla sto arrivando
Te la prenderai per un bugiardo
Ti sembrava amore era altro
Beve champagne sotto Ramadan
Alla TV danno Jackie Chan
Fuma narghilè mi chiede come va
Mi chiede come va come va come va
Sai già come va come va come va
Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei
È difficile stare al mondo quando perdi l’orgoglio lasci casa in un giorno
Tu dimmi se
Pensavi solo ai soldi soldi
Come se avessi avuto soldi
Dimmi se ti manco o te ne fotti
Mi chiedevi come va come va come va
Adesso come va come va come va
Ciò che devi dire non l’hai detto
Tradire è una pallottola nel petto
Prendi tutta la tua carità
Menti a casa ma lo sai che lo sa
Su una sedia lei mi chiederà
Mi chiede come va come va come va
Sai già come va come va come va
Penso più veloce per capire se domani tu mi fregherai
Non ho tempo per chiarire perché solo ora so cosa sei
È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Ho capito in un secondo che tu da me
Volevi solo soldi
Come se avessi avuto soldi
Prima mi parlavi fino a tardi
Mi chiedevi come va come va come va
Adesso come va come va come va
Waladi waladi habibi ta’aleena
Mi dicevi giocando giocando con aria fiera
Waladi waladi habibi sembrava vera
La voglia la voglia di tornare come prima
Io da te non ho voluto soldi…
È difficile stare al mondo
Quando perdi l’orgoglio
Lasci casa in un giorno
Tu dimmi se
Volevi solo soldi soldi
Come se avessi avuto soldi
Lasci la città ma nessuno lo sa
Ieri eri qua ora dove sei papà
Mi chiedi come va come va come va
Sai già come va come va come va

LEGGI ANCHE  Mahmood andrà all'Eurovision Song Contest a Tel Aviv

Mahmood e il Festival: i precedenti all’Ariston

Anno Categoria Canzone Piazzamento
2016 Nuove proposte Dimentica

Mahmood Tour e nuovo album

Il cantante non ha ancora svelato l’uscita del suo nuovo album e nemmeno le date dell’eventuale nuovo tour. Tuttavia, è confermato il concerto che l’1 febbraio lo vedrà sul palco dell’Ohibò di Milano.

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2876 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.