Accusa di satanismo per Tiziano Ferro

Don Giulio Marra, sacerdote della comunità Nuovi Orizzonti,  ha pubblicamente accusato il cantante Tiziano Ferro di satanismo in una delle sue canzoni. Il pezzo in questione fa parte dell’album “Alla mia età” del 2008. La canzone in questione è “Indietro”, brano che se ascoltato proprio all’indietro,conterrebbe la frase “Grazie Satana. Lui mi rende libero“.

Il sacerdote ha spiegato che non si sarebbe mai aspettato un atteggiamento simile dal cantante di Latina, ed in oltre ha attaccato anche altri mostri sacri della musica come i Led Zeppelin, gli Eagles per il loro brano “Hotel California”, i Queen e perfino John Lennon per la canzone “Imagine”, pezzo che da anni fa da colonna sonora al pacifismo mondiale.

Solitamente queste accuse lasciano il tempo che trovano, e chi scrive non è un fan sfegatato di Tiziano Ferro,ma va ricordato che nella traccia che da titolo all’album appena citato  è riscontrabile la frase : “…perchè Dio mi ha suggerito che ti ho perdonato, e ciò che dice lui va ascoltato.”

Da sottolineare, infine, che l’accaduto ha avuto luogo a Bologna durante una veglia mentre a poca distanza si stava  svolgendo un concerto di Marilyn Manson.

Stefano Beccacece

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1772 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".