A La Zanzara Giuseppe Cruciani con la maglia del Liverpool: “Ci ho dormito per una settimana e ho tifato per i Reds”

In questi giorni il conduttore de La Zanzara Giuseppe Cruciani è nel mirino dei napoletani perché a “Tiki Taka” ha etto che la mancata espulsione di Miralem Pjanic non ha influito sullo svolgimento i Inter-Juventus.

A tal proposito, ecco il diverbio di qualche giorno fa con il giornalista di Canale 21 Umberto Chiariello.

Ma questa sera lo speaker è riuscito a farsi degli amici pure fra i romanisti, avendo addosso la maglia del Liverpool, squadra per la quale notoriamente tifa assieme alla Lazio: “Ho portato questa maglia di notte per una settimana e la indosso adesso. Non ho visto la partita, però non sono ipocrita e dico serenamente di aver tifato per il Liverpool. Esistono Roma, Lazio, Inter, Milan e Juventus, e non le squadre italiane”.

Non poteva mancare un allegro fuori programma, col  comico Fabrizio Bracconeri che ha telefonato sul cellulare di Parenzo: “Ma come fa a esse laziale questo? Poteva dire i essere neutrale, ma non è una cosa corretta. Chi  non tifa una squadra italiana è uno stronzo”. 

LEGGI ANCHE  Bufera su Cruciani de la Zanzara per lo strip hot del trans Efe Bal (video)

Cruciani – che il sindaco di Napoli Luigi De Magistris finge di non conoscere, ha detto una frase che a Parenzo – preso dalla retorica della squadra italiana – dev’essere sfuggita. Ha ammesso di essere andato in studio con una maglia con la quale dormiva da una settimana.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1245 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".