Femmina Bella di Marcella è il tormentone di Deejay chiama Italia (audio e testo)

Spesso il successo di una trasmissione radiofonica dipende da piccoli tormentoni interni che ciclicamente si susseguono e la rendono divertente. È il caso di Deejay chiama Italia, che nelle ultime settimane sta “lanciando” attraverso le frequenze di Radio Deejay il tormentone Femmina Bella, brano di Marcella Bella contenuto nell’omonimo album uscito nel gennaio 2012.

Il pezzo viene mandato in onda ogni volta che Nicola Savino imita Cristiano Malgioglio, autore del testo di questa canzone spagnoleggiante. E giornalmente, Linus è “costretto” a subire il ritornello di questa canzone tutt’altro che maschile, affermando addirittura che il ritornello del brano lo accompagna durante le sue passeggiate in bicicletta e non riesce ad uscirli dalla testa.

Di seguito, l’audio del brano e il testo integrale.

Siamo pari,
Non è stata colpa mia,
Ero sola, se mi ami
Non andare via
Voglio aprire le mie braccia solo a te
Che la notte profumata ancora è

Io sono femmina,
E femmina è l’amore,
L’amore è un angelo,
E un angelo è morire,
E morire è vivere,
Vivere è conoscersi,
Conoscersi è un po’ d’anima,
L’anima è una femmina

Io sono femmina, non mi lasciare sola,
Tradire è un attimo,
E indietro non si vola
Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina
Sono stata, sono ancora,
Lo sarò la tua donna,
La tua vita, finché vita avrò

Io sono femmina,
E figlia di avventure,
Ma tutto ha un limite,
Così non puoi trattare

Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Non puoi toccare, uccidere
Tutto quel che è femmina

Mi sapeva prendere,
Prendere e piegare un po’,
Piegarmi è stato facile,
Difficile se femmina

Siamo pari,
Non è stata colpa mia,
Ero sola, se mi ami
Non andare via
Voglio aprire le mie braccia solo a te
Che la notte profumata ancora è

Vieni voglio aprire le mie bracci solo a te
Vieni che la notte profumata ora è,
Vieni guarda l’alba mezza chiara e mezza no
Vieni più vicino il reggiseno non ce l’ho
Prendimi le mani quando io te lo dirò
Fallo con amore e femmina sarò

Alza gli occhi e guardami,
Che ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina

Io sono femmina,
E femmina è l’amore,
L’amore è un angelo,
E un angelo è morire,
E morire è vivere,
Vivere è conoscersi,
Conoscersi è un po’ d’anima,
L’anima è una femmina

Io sono femmina, non mi lasciare sola,
Tradire è un attimo,
E indietro non si vola
Alza gli occhi e guardami,
Ne ho bisogno aiutami,
Abbracciami, perdonami
Sono la tua femmina

Advertisements

Commenti Facebook

commenti